L’esibizione di Lady Gaga, protagonista dell’Halftime Show della 51esima edizione del Super Bowl.

Il countdown per l’evento sportivo più atteso dell’anno negli Usa è finalmente giunto al termine. La 51esima edizione del Super Bowl, la prima dell’era Trump, ha visto sfidarsi i New England Pilots e gli Atlanta Falcons, che si son contesi il titolo di squadra più forte del football americano. Ingresso in grande stile nello stadio NRG di Houston, in Texas, per la protagonista dell’Halftime Show: Lady Gaga.

1

La pop star ha fatto il suo ingresso nello stadio texano calandosi dal tetto dell’impianto sportivo. Una serie di evoluzioni in aria tra giochi di luce ed effetti pirotecnici. Lady Gaga ha messo in piedi uno spettacolo che ha lasciato il pubblico senza fiato. Per dodici minuti ha cantato e ballato sulle note dei più significativi successi della sua carriera: “Poker Face”, “Born this way”, “Telephone”, “Just Dance”, “Million Reasons”. Ed è sulle note di “Bad Romance” che l’artista ha posto fine allo show.
“Il mio show è per tutti – aveva spiegato in conferenza stampa – Credo nell’animo di questo Paese, fatto di amore, compassione, gentilezza. Quindi la mia performance incarnerà questa filosofia”.
Dall’alto delle tribune, il suo messaggio è stato breve ma in grado di arrivare dritto al cuore di tutto il mondo. Erano tutti incollati davanti agli schermi, rapiti dall’eleganza e dal fascino di questa grande donna, da sempre schierata in prima linea per la difesa dei diritti della comunità LGBT: “Un’unica nazione, un unico cuore, indivisibili”.


mm

Francesca Critelli

Nata a Catanzaro 23 anni fa, ho da sempre trovato nella musica e nella scrittura il modo più efficace e veloce per uscire dalla mia piccola realtà calabrese. Studio Economia Aziendale, ma un giorno spero di diventar giornalista.

View all posts

Seguici sui Social

Top Charts

  1. Humble.
    Kendrick Lamar
  2. Shape Of You
    Ed Sheeran
  3. That's What I Like
    Bruno Mars
  4. DNA.
    Kendrick Lamar
  5. Mask Off
    Future