Bugo, tutto su di lui: età, altezza, moglie, canzoni e Morgan

441

Bugo – In questo articolo andremo a parlare dell’artista Bugo, cantautore e musicista italiano. Da molti considerato come l’apripista della scuola cantautore, e a volte erroneamente definita Indie, che ha rivoluzionato la musica italiana negli anni duemila.

Andiamo a scoprire insieme alcune curiosità sulla sua carriera e vita privata.

Bugo – Età e altezza

Il nome reale di Bugo è Cristian Bugatti. Nasce il 2 agosto del 1973 e ha 47 anni. Il suo segno zodiacale è il Leone. La città natale è Rho, in provincia di Milano.

L’altezza, come il peso non sono disponibili.

Bugo – Moglie

La moglie di Bugo si chiama Elisabetta. Non si hanno molte informazioni a riguardo in quanto Bugo ha sempre preferito mantenere la vita privata lontana da riflettori.

I due si sono sposati a New Delhi, in India, nel 2011. Elisabetta lavorava lì come diplomatica. Dal 2010 al 2014 hanno vissuto in India, per poi far ritorno in Italia alla nascita del loro figlio.

Bugo – Canzoni

Bugo come dicevamo è uno dei più talentuosi artisti italiani. Ha pubblicato finora nove album esplorando vari generi: dal rock al folk, dal rap al noise, dall’elettronica alla strumentale, senza mai tirarsi indietro a nuove sfide e senza mai avere paura del flop commerciale.

Tra i brani che l’hanno reso più famoso citiamo: “Io mi rompo i coglioni” tratto dall’album “Dal lofai al cisei” del 2003. “C’è crisi” presente nell’album “Contatti” del 2008, che venne presentato durante la trasmissione “Quelli che il calcio” condotta da Simona Ventura. In quell’occasione il cantautore la interpretò stando sopra una lavatrice.

Bugo – Morgan

Bugo ha partecipato insieme a Morgan al 70° Festival di Sanremo con la canzone Sincero“. Durante la quarta serata del Festival, Morgan ha iniziato a cantare la canzone modificando il testo in un apparente attacco a Bugo, che ha lasciato il palco ancor prima di iniziare a cantare. L’esibizione è stata interrotta poco dopo e Bugo e Morgan sono stati squalificati dalla gara.

Sincero” non è forse il capolavoro della sua discografia ma è di certo un pezzo che gli ha cambiato la vita. In seguito alla lite con Morgan si è trasformato in un eroe del mainstream italiano.