Monete rare: se trovi questo esemplare guadagni 40 mila euro

Gli appassionati di monete rare lo sanno bene: un piccolo difetto di conio, una modifica rispetto alle altre monete, possono determinare un aumento vertiginoso del valore della moneta.

Potrebbe dunque capitare a chiunque di trovarsi fra le mani senza saperlo una moneta unica e dal valore inestimabile, Sapere quali sono e come riconoscere le monete rare è dunque molto importante per non perdere una fantastica occasione.

C’è addirittura una moneta da un euro il cui valore, dovuto a un errore di conio che ha causato la mancanza di alcuni particolari, può addirittura raggiungere i 40 mila euro!

Quando i difetti di conio rendono le monete rare

Non tutte le monete difettose finiscono in circolazione. Molte, appena gli addetti individuano l’errore, vengono immediatamente distrutte. Trovare una moneta rara con errore di conio è quindi una caso non solo fortuito, ma anche fortunato.

Queste monete, quando se ne scopre l’esistenza, diventano spesso molto ambite dai collezionisti, i quali sono disposti a pagare cifre talvolta esorbitante. Più la moneta è rara, in quanto coniata in pochissimi esemplari, più è difficile da trovare e, di conseguenza, più il suo valore aumenta.

Monete rare: c’è 1 euro che ti farà diventare ricco

È comparsa poco tempo fa sulla piattaforma Ebay e ha subito fatto parlare di sé tra i collezionisti e gli appassionati; ci riferiamo a una moneta da 1 euro i cui difetti di conio sono particolarmente evidenti e riguardano l’assenza di alcuni elementi caratteristici. Nello specifico, questa particolare moneta non presenta il marchio della Zecca di Stato di Roma, ossia la R stampata su una delle facce; inoltre manca la data del conio. La zigrinatura, seppure presente, appare diversa rispetto alle altre monete. Non mancano invece sullo stesso lato le stelle dell’Unine Europea, relative ai Paesi.

Quanto vale questa moneta da 1 euro

Il prezzo con il quale la moneta è finita in vendita su Ebay è davvero elevato: 40 mila euro. Se la rarità di questo particolare conio può fare gola a molti collezionisti, la cifra frena non poco gli entusiasmi. Qualcuno si chiede se si tratti di una moneta vera, dal valore inestimabile come il venditore pare ritenere, o se non si tratti piuttosto di un raggiro.

Prima di procedere all’acquisto, meglio dunque parlare con chi è del mestiere, così da scoprire se esistono davvero monete da 1 euro che presentano questi difetti di fabbrica e quanto vengono valutate. Solo dopo essersi confrontati con degli esperti, si potrà andare sul sicuro e acquistare la moneta senza rischiare di venire truffati. Eventualmente si potrà contrattare con il venditore al fine di abbassare un po’ la cifra richiesta.

Se anziché acquistare, si desiderasse vendere una moneta di valore, allora meglio mettersi subito ad analizzare a una a una le monete da un euro, ma anche quelle con altri valori e, perché no, le vecchie lire, che si hanno nel portafoglio: chissà che non se ne trovi qualcuna di valore!