Se hai questi due euro guadagni 30 mila euro: FOTO

32
2 euro due carabinieri personaggio

In questo articolo, daremo un’occhiata a quali sono le monete in euro rare e scopriremo quanto valgono.

A causa dell’ampia varietà di monete in euro, qui vengono presentate solo le monete più rare e i loro prezzi. Per saperne di più, consulta le sezioni dedicate a ogni anno per ogni stato.

Se stai iniziando una collezione, o hai trovato una moneta specifica, o hai una moneta Euro rara, questa pagina ti aiuterà sicuramente a capire quali sono i diversi tipi di monete.

Nel 2001 la Repubblica Italiana ha completamente abbandonato la vecchia lira a favore del nuovo euro.
I collezionisti che sono riusciti ad accumulare grandi quantità di monete rare (soprattutto lire rare) hanno così visto aumentare di valore le loro monete grazie al loro nuovo status di fuori produzione.

Tuttavia, anche le nuove monete non hanno deluso i collezionisti e gli amanti delle monete.
In realtà ci sono alcune monete rare in euro, la prima cosa di cui parleremo sono le rare monete commemorative da 2 euro, centesimi rari come i tanto chiacchierati rari 2 centesimi di cui parleremo più avanti.

Tutte le monete in euro possono essere raccolte nelle cosiddette Eurocollezioni.

Perché ci sono monete in euro rare?
Ecco la domanda:
Perché, se l’euro ha vita così breve, ci sono già monete in euro rare e ricercate in circolazione?

Infatti, il valore di alcune monete in euro, e anche di più, è determinato da una serie di fattori indipendenti.

Ad esempio, alcune monete in euro rare e di valore, anche quelle prodotte di recente ed emesse in gran numero, sono difficili da trovare. Quindi, in questo caso, la rarità è perché sono davvero difficili da trovare, il che li rende più interessanti per i collezionisti.

Pertanto, il prezzo di questa valuta d’impatto difficile da trovare “è diventata” è in realtà raro. Lo stesso vale per l’euro e qualsiasi altra valuta, quindi aumenta anche il valore percepito.

Forse l’esempio più importante sono i rari 50 centesimi del 2007.
Un altro esempio utile potrebbero essere alcune monete commemorative da 2 Euro, nello specifico intendo le monete commemorative da 2 Euro finlandesi coniate nel 2004 o alcune monete greche da 2 Euro di cui parleremo più avanti.

Alcune monete in euro possono essere definite rare perché in realtà sono coniate in piccole quantità. Ci sono anche zecche riservate ai collezionisti di monete, che si prendono molta cura di proteggere le monete. Un esempio potrebbe essere la serie di partizioni di monete in euro.

Tuttavia, è probabile che alcuni di questi rari esemplari di euro siano “mancati” e siano stati seguiti da vicino dai collezionisti, finendo così in circolazione.

Ora diamo un’occhiata a quali monete rare in euro potresti avere nel tuo portafoglio.

Moneta commemorativa da 2 euro

Ora parliamo di alcune delle monete più belle, interessanti ed emozionanti. Sono le famose monete commemorative da 2€, che, come abbiamo detto più volte, di solito non sono monete rare. Infatti sono prodotti in serie e ben distribuiti in tutta Europa, e sono facili da trovare a prezzi abbastanza abbordabili.

Tuttavia, alcune monete commemorative da € 2, sebbene non rare, sono considerate difficili da trovare.