Conviene investire in shiba inu? Ecco la risposta: attenzione

    50
    shiba inu

    Nell’agosto 2020, una o più persone dietro lo pseudonimo di Ryoshi hanno suscitato l’interesse degli appassionati di trading creando un meme di criptovaluta Shiba Inu sull’infrastruttura di Ethereum, il cui nome e simbolo derivano da una razza di segugio giapponese. Un meme di criptovaluta nato a dicembre 2013, in cui, pur condividendo il logo, voleva anche essere un killer. Nell’ottobre 2021, la capitalizzazione di mercato della moneta è più che decuplicata raggiungendo una capitalizzazione di mercato di $ 35 miliardi, grazie al fatto che il fondatore di Tesla Elon Musk ha condiviso su Twitter una foto del suo cucciolo di Shiba Inu, la foto di Floki. L’improvvisa volatilità ha portato la criptovaluta a trascinarsi e superare brevemente Dogecoin, che è capitalizzato a $ 36,9 miliardi. Tuttavia, resta da vedere se lo Shiba Inu diventerà effettivamente un killer di Dogecoin.

    Come funziona Shiba Inu

    I principi guida dell’ecosistema Shiba Inu sono scritti in un documento woof (equivalente a un white paper) su ShibaToken.com. Ryoshi attribuisce le origini della criptovaluta alla volontà di Shibarmy di dimostrare di poter costruire qualcosa di più forte di un team centralizzato.

    Il principio di base di questa valuta è il seguente:

    Il progetto è partito da zero, nello spirito di partire da zero
    Né una comunità esistente né un team preassemblato hanno creato Shiba Inu
    Devi amare il cane Shiba Inu
    Ryoshi ha dichiarato nel deposito di aver scelto di costruire l’ecosistema Shiba Inu su Ethereum perché è già sicuro e ben consolidato e consente al progetto di rimanere decentralizzato.

    Ecosistema Shiba Inu

    L’ecosistema Shiba Inu è costituito dai seguenti elementi:

    Shiba Inu (SHIB), la valuta di base del progetto
    Belts, l’altra estremità dello spettro dell’ecosistema
    Bone (Osso), un token di governance che consente a Shibarmy di votare sulle prossime proposte
    ShibaSwap, una piattaforma di finanza decentralizzata (DeFi) che ti consente di scambiare in modo sicuro Shib e Leash
    L’incubatore Shiba Inu che cerca di indirizzare l’attenzione su forme d’arte popolari come pittura, fotografia e rendering digitale ed esplorare modi per rispettare la creatività e l’ingegnosità
    Shiboshi, 10.000 token non fungibili (NFT) generati sulla blockchain di Ethereum da Shiba Inu, con diverse proprietà che rendono ogni Shiboshi unico e collezionabile

    Lingua canina

    Per gli appassionati di criptovaluta, parte del fascino delle monete meme è il loro rifiuto dei protocolli tradizionali, in questo caso usando termini canini per descrivere strategie di ricompensa. Su ShibaSwap, i token possono essere utilizzati per estrarre (fornire liquidità), bury-bury (scommessa con token) e take-to-take (scambiare un token con un altro). I gettoni utilizzati in queste strategie generano ritorni Woof sotto forma di gettoni Bone, che in seguito cadono in pool di gettoni chiamati Puppy Pools.

    Alto rischio

    I sostenitori di Shiba Inu sottolineano che i suoi NFT (token non fungibili) in Ethereum potrebbero abilitare contratti intelligenti in futuro. Tuttavia, l’uso di questa criptovaluta è attualmente molto limitato. Shiba Inu, come tutte le criptovalute, è un investimento rischioso e volatile, soggetto a forti ribassi rispetto ai recenti aumenti di prezzo.