Bonus vacanze 2022 per la tua estate: ecco come richiederlo

    21
    Bonus vacanze

    Il contesto recente ha inevitabilmente abituato la popolazione italiana al concetto di bonus erogato dal governo di turno: anche l’esecutivo Draghi, pur avendo modificato varie tipologie di agevoazione dopo il precedente governo, ha sostanzialmente confermato questa linea anche nel 2022, sopratutto per fronteggiare contesti più o meno attesi come quello legato all’energia, attraverso il Dl Energia. Il governo Conte II resta tuttavia quello che, sopratutto a causa della pandemia ha scelto di utilizzare il concetto di bonus più di tutti, e tra quelli più chiacchierati ma anche più utilizzati è stato sicuramente il Bonus Vacanze.

    Questa forma di agevolazione, sviluppata nel 2020 e utilizzabile fino allo scorso 31 dicembre, ha rappresentato un bonus di importo variabile, calcolato in base ad un limite ISEE oltre che al numero dei membri del nucleo familiare. Si tratta di un voucher dal valore massimo di 500 euro, che poteva essere utilizzato direttamente per l’acquisto di biglietti e prenotazioni vacanziere.

    Bonus vacanze 2022 per la tua estate: ecco come richiederlo

    Meglio specificare fin da subito che, almeno per questo periodo estivo l’esecutivo non ha provveduto a rinnovare il Bonus Vacanze nella medesima forma: altre categorie come i pensionati hanno avuto la possibilità di percepire una forma di bonus simile, ma la scadenza per presentare la domanda è terminata lo scorso aprile. Hanno fatto parte di questa iniziativa, ad esempio “Estate Inpsieme Italia 2022” e “Estate INPSieme estero e vacanze tematiche in Italia 2022”.

    Esiste comunque la possibilità di ottenere sconti interessanti attraverso la Carta Giovani Nazionale che è una carta prepagata sfruttare sconti particolari presso numerosi portali di viaggi. Questi sconti sono applicati in forma automatica semplicemente utilizzando la carta sull’app Io della pubblica amministrazione AppIO.

    Attraverso questo strumento è possibile ottenere svariati sconti attraverso voucher dedicati. Non sono presenti veri e propri limiti in fatto di aree geografiche. E’ possibile scaricare l’app direttamente dagli store più utilizzati come Play store e Apple store.