Bonus vacanze 2022: ecco tutte le mete che puoi raggiungere

    20
    bonus vacanze

    Bonus Vacanze 2022: sono moltissime le persone che stanno capendo in questi giorni se possono usufruire del bonus vacanze di quest’anno. Il provvedimento del governo, nato la scorsa estate per incentivare il turismo nella nostra nazione dopo la crisi dovuta all’emergenza sanitaria per il Covid-19, è stato rinnovato anche per questa estate.

    Il bonus vacanze 2022 ha mantenuto le caratteristiche precedenti. È erogato in proporzione al numero di persone che vanno in vacanza, e può essere richiesto da un iscritto all’INPS. Al di là di tutte le caratteristiche specifiche necessarie per richiederlo, una volta ottenuto la domanda che tutti si fanno è: dove posso utilizzarlo? In quest’articolo descriveremo una serie di percorsi per capire le mete che puoi raggiungere.

    Bonus Vacanze 2022: cos’è?

    Quando ci riferiamo al bonus vacanze 2022, intendiamo il progetto “Estate Inpsieme Italia 2022”, che come dice il sito dell’Istituto offre “ai pensionati, ai loro coniugi e figli disabili conviventi la possibilità di fruire di soggiorni estivi in località marine, montane, termali o culturali italiane nei mesi di giugno, luglio, agosto, settembre e ottobre, con rientro entro il 1° novembre 2022”.

    Si tratta di un finanziamento a bando i cui termini per presentare le richieste sono già scaduti. Resta però inevasa la domanda di molte di queste persone rispetto alle strutture che ricevono il bonus vacanza e che accolgono con favore e senza problemi l’incentivo.

    Bonus Vacanze 2022: dove utilizzarlo?

    La scelta del luogo dove utilizzare il bonus vacanze 2022 è molto importante. Questo perché la struttura ricettiva ha la facoltà, a propria discrezione, di accettare il bonus oppure no. Questo significa che prima di prenotare dovrete assicurarvi che la struttura di vostro interesse accetti il bonus.

    Fatta questa doverosa premessa, è necessario sapere anche che il bonus può essere speso esclusivamente in Italia. Si tratta infatti di una misura volta a migliorare l’economia nel nostro paese, e quindi non è utilizzabile per vacanze da fare all’estero. Potete però scegliere liberamente tra mare, montagna, città d’arte, campagna e zone lacustri.

    Non esiste un elenco definito sul territorio nazionale delle strutture che accettano il bonus. Tuttavia è facile rintracciare online degli elenchi regionali o dei portali di prenotazione che inseriscono la dicitura “accetta il bonus vacanze” tra i filtri delle proprie ricerche.

    Il bonus vacanze 2022 sarà utilizzabile in tutte quelle strutture che lo accettano e che si contraddistinguono attraverso il Codice Ateco 55, che caratterizza le strutture ricettive. Parliamo quindi di hotel, bed and breakfast, campeggi, agriturismi, villaggi vacanze, case vacanza con partita IVA, alberghi diffusi, strutture ricettive stagionali.

    bonus vacanze