Quanto valgono i 2 euro con i carabinieri? “Da non credere”

    34
    2 euro carabinieri

    Sapere quanto valgono i 2 euro con i Carabinieri potrebbe essere molto importante. Da un lato per conoscere il vero valore di una splendida moneta capitata, magari per caso, tra le tue mani. Dall’altro per non incorrere in truffe legate al collezionismo numismatico che sempre più spesso vengono diffuse online.

    La monete, per chi non la conosce, appartiene ad una delle serie commemorative che nell’Unione Europea sono diventate numerosissime dalla nascita dell’Euro fino ad oggi. Fino allo scorso anno intero erano state coniate 428 versioni diverse di 2 Euro commemorativi, mentre per il 2022 ne sono previste altre 46. La 2 Euro con i Carabinieri risale invece al 2014. Scopriamo insieme qualcosa in più su questa moneta.

    2 Euro con i Carabinieri: com’è la moneta

    La moneta da 2 Euro con i Carabinieri, come abbiamo detto, è stata coniata nel 2014, anno del bicentenario dalla fondazione dell’Arma. Si tratta di un conio speciale scelto dalla Repubblica Italiana per festeggiare il Corpo di sicurezza che probabilmente ha più familiarità con la popolazione del nostro territorio.

    Il verso della moneta presenta la faccia comune a tutti i 2 euro, mentre il dritto ha una precisa scelta grafica riferita all’Arma dei Carabinieri. Si tratta infatti della raffigurazione in incisione della scultura “Pattuglia di Carabinieri nella tormenta” del 1973, realizzata da Antonio Berti. Ai dei lati della stessa le due date del bicentenario 1814-2014, sotto quest’ultima le lettere sovrapposte RI, simbolo della Repubblica italiana. Figurano poi anche la R simbolo della zecca romana e la scritta ad arco Carabinieri, nonché le iniziali dell’autrice della moneta tra i piedi dei carabinieri rappresentati: LDM per Luciana de Simoni.

    Quanto valgono i 2 euro con i carabinieri?

    Il valore di una moneta, e quindi anche dei 2 Euro con i Carabinieri, dipende da diversi fattori. Lo stato di conservazione e la circolazione della stessa sono i due fattori principali, insieme alla tiratura generale. Occorre infatti sapere che esistono diversi tipi di monete con coni differenti tra loro, magari pensati specificamente per il collezionismo.

    La 2 Euro con i Carabinieri è stata coniata in poco meno di 6.5 milioni di esemplari, cosa che la rende una moneta piuttosto comune e semplice da recuperare. Questa moneta nella sua versione circolata ha un valore di mercato attuale di poco inferiore ai 3 Euro (2.88)

    All’interno della tiratura, però, sono state “riservate” 20 mila BU (Brilliant Uncirculated) e 5mila monete Proof. Le BU valgono oggi tra i 35 e i 40 Euro. Molto più importante invece il valore della versione Proof in cofanetto da collezionismo che oggi viene venduta anche per 300 Euro. Con un valore che, considerata la tiratura limitata,  sarà soggetto ad ulteriori aumenti nel prossimo futuro.