Questi 2 euro con errore di conio valgono un sacco di soldi: FOTO

    38
    2 euro commemorativi aquila

    Hai sentito dire che i 2 Euro con errore di conio valgono un sacco di soldi? In realtà tutte le monete che presentano errori di conio possono vedere fino a decuplicato il proprio valore. Si tratta di una “normale” circostanza legata al fatto che talvolta le monete presentano imprecisioni in un numero molto limitato di esemplari, che rende questi pezzi abbastanza rari.

    Si parla tanto dei 2 Euro perché sono adesso una delle monete più diffuse al Mondo, e chiaramente lo sono ancor di più in Europa. Con la scelta della BCE ricaduta su questo taglio per l’emissione dei coni commemorativi, inoltre, la produzione di 2 euro differenti si è moltiplicata a dismisura. Moltiplicando proporzionalmente la possibilità di errori di conio. Scopriamo insieme qualcuna delle monete da 2 Euro con errore di conio di maggior valore.

    2 Euro con errore di conio: quali sono

    Esistono principalmente due serie di monete da 2 Euro che presentano errori di conio che fanno elevare il valore degli esemplari. La prima è forse la più famosa. Un ristretto numero di esemplari dei 2 Euro coniati in Germania nel 2008 presenta una cartina dell’Europa sbagliata, priva dei confini dei nuovi stati membri inseriti nell’UE a partire dal 2007. La Zecca tedesca non se ne avvide e coniò una serie di monete imprimendo all’Unione Europea i confini sbagliati. Il valore di questa moneta oscilla tra i 50 e i 60 Euro a seconda delle condizioni e dello stato di conservazione.

    Anche la Spagna ha commesso un errore nella produzione di una moneta da 2 Euro. In questo caso si tratta della moneta commemorativa dell’anniversario decennale dell’Unione Economica e Monetaria. La moneta presenta un omino stilizzato la cui mano si allunga fino a diventare il simbolo dell’Euro. In questa moneta l’errore sta nel disegno delle stelle europee, sensibilmente più grandi di quelle della moneta originaria. Coniata in 100mila esemplari, si stima un valore di circa 20 Euro.

    Errore di conio: a cosa fare attenzione

    Detto che l’errore di conio può decuplicare il valore di una moneta, bisogna però fare attenzione alle aste online che spesso pubblicizzano errori di conio senza specificarne la natura. Se intendete acquistare o vendere una moneta con errore di conio, è bene consultare un esperto numismatico. Questo perché spesso quello che può sembrare un errore di conio può invece rivelarsi come il sintomo di trovarsi di fronte ad una moneta falsa.

    Se da un lato le banconote da 20 e da 50 Euro della serie originaria dell’Euro sono state infatti le vittime preferite dei falsari, sono proprio i 2 Euro le monete che, specialmente in Italia dove circolava la 500 Lire con la stessa combinazione di colori del metallo, sono al centro del maggior numero di truffe. Massima attenzione, quindi, in ogni caso.

    2 euro