Quanto varrà Shiba Inu tra un mese? La previsione sconvolgente

    32
    shiba inu

    Shiba Inu è una criptovaluta che ha fatto parlare di sé nel recente passato. Si tratta di una Crypto funzionante sulla blockchain di Ethereum, offrendo la sicurezza e la funzionalità di quella piattaforma. Nato come “Dogecoin Killer”, anche se il suo sviluppatore – come spesso succede in questi casi – è anonimo, ha visto un’impennata del proprio valore intorno a Settembre 2021.

    Attualmente, ci sono 497 bilioni di token SHIB in circolazione, con un’offerta totale di 1 biliardo. Si capisce come la grande quantità di Token abbia attirato investimenti “a scommessa” nel recente passato, con la speranza che Shiba Inu potesse raggiungere valori importanti e vedere tutti questi investimenti retribuiti in maniera pesante. Non sembra però che stia andando così.

    Quanto varrà Shiba Inu tra un mese?

    Siti specializzati nella tendenza del valore delle crypto riferiscono che il valore di Shiba Inu, che oggi si attesta vicino a 0.00000980 Euro/SHIB, dovrebbe ulteriormente calare fino a 0.00000872 Euro/Shib. Si tratta ovviamente di una perdita lieve rispetto al valore odierno di Shiba Inu, ma la tendenza al ribasso non è incoraggiante se si pensa che SHIB ha raggiunto 0,00002029 dollari e già in quel momento gli analisti prevedevano un ribasso. La Criptovaluta è lontanissima dalla quota di 1 Euro per unità e pare che gli sviluppi non vadano in quella direzione, anzi.

    Shiba Inu: la previsione sconvolgente

    Secondo alcuni esperti Shiba Inu potrebbe vedere il proprio valore azzerarsi del tutto entro il 2030. La valutazione emerge da un sondaggio portato avanti su Finder, nel quale il 73% degli esperti interrogati (36 in totale, ndr) ha previsto un futuro fallimentare per questa Crypto.

    Il totale azzeramento, secondo questi esperti, non è neanche una eventualità, ma una certezza che va solo collocata in un tempo non ben definibile. La sensazione è che SHIB (questo l’acronimo tecnico della Crypto, ndr) abbia già visto il proprio apice e possa essere saggio venderla.

    Un consiglio che non sta venendo seguito, a quanto pare, dalle tendenze. Stando a quanto riferisce il portale Benzinga Italia, almeno il 63% dei trader di Coinbase ha aumentato la propria posizione in SHIB negli ultimi giorni. Ma, come abbiamo già detto, il valore di SHIB è in discesa.

    Altra tendenza di cui gli esperti parlano, è quella che concentrerà i capitali investiti in criptovalute in poche valute solide e affidabili, dopo lo sparpagliamento dovuto alla speranza che la scommessa sulle cripto potesse portare ad esplodere più valute. Qualità dei progetti e senso intrinseco della moneta dovrebbero prevalere abbastanza rapidamente su progetti scherzosi e speranzosi ma senza una base solida.

    shiba inu