Trova la banconota da €20 con questo segno e sei ricco: FOTO

    28
    banconote sterlina euro €20 tasse settembre 5 euro

    Monete e banconote costituiscono la maggior parte del denaro presente nel nostro paese così come nel resto d’Europa: l’euro ha contribuito ad “avvicinare” i paesi: ad oggi oltre 320 milioni di cittadini condividono la medesima valuta, che ha iniziato ad essere diffusa “fisicamente” 20 anni fa. Dopo un periodo di adattamento che è durato formalmente alcuni anni, l’euro è stato “assorbito” ed oggi risulta “la valuta” per eccellenza. La banconota comunitaria, rispetto alla moneta rappresenta in modo ancora più “forte” il concetto di unità europea, in quanto ogni emissione risulta identica esteticamente per design rispetto a quelle stampate negli altri paesi utilizzatori. Questo rende le emissioni come la €20 apparentemente poco interessanti dal punto di vista collezionistico, ma non è necessiariamente così.

    Carta moneta comune ma…

    Anche una banconota comunissima come quella da €20 può infatti riservare sorprese perchè non tutte presentano lo stesso grado di rarità: basta dare un’occhiata al seriale, obbligatoriamente presente su tutte le banconote, che identifica ogni esemplare. Se presenta numerazioni “Particolari”, come ad esempio cifre tutte uguali, o consecutive, il valore può essere più alto rispetto a quello nominale, in ambito collezionistico, anche se bisogna considerare le condizioni della banconota.

    Trova la banconota da €20 con questo segno e sei ricco: FOTO

    La più rara tra le €20 e quindi anche la più ambita è riconoscibile da un particolare segno, che definisce questo status: si tratta della €20 euro Specimen, che identifica una particolarissima serie specificamente concepita per essere donata al governatore della Banca Centrale Europea oppure ad altre personalità importanti. E’ molto facile da riconoscere per via della vistosa scritta Specimen presente su tutti e due i lati, ma è altrettanto difficile da trovare, in quanto non concepita per la circolazione. Il valore riflette questo status: una banconota da 20 euro Specimen vale almeno 800 euro se in buone condizioni ma può “toccare” i 2000 euro.

    €20