Ecco perché Shiba Inu sta salendo: “approfittane ora!”

    43
    Shiba Inu

    Da “roba per smanettoni” a valute elettroniche divenute non solo sempre più utilizzate e “chiacchierate”, le criptovalute rappresentano alla perfezione il nostro tempo, continuamente condizionato da eventi che possono minare la stabilità di concetti anche diffusi come il denaro. Le crypto non sono considerabili tali in tutto e per tutto, essendo slegate da una qualsiasi forma di controllo, ma costituiscono oramai una base importante di investimento finanziario, e in molte realtà fanno oramai parte della finanza. Shiba Inu rappresenta un concetto evoluto che ha basato la propria fama ed il proprio successo in base al tam tam mediatico, unito ad una volontà di rendere una valuta immediatamente riconoscibile.

    Sviluppo e successo

    Shiba Inu è nata circa 2 anni fa, precisamente nell’agosto del 2020, e fin da subito il “progetto” si è rivelato assolutamente ambizioso: il logo, che presenta un cane di razza Shiba Inu, fa “il verso” a quello di Dogecoin, e l’obiettivo dichiarato da parte del programmatore di questa criptovaluta è stato appunto diventare il più accanito rivale proprio della prima meme crypto. Rispetto a Dogecoin, Shiba Inu è strettamente collegata alla struttura di Ethereum, con il quale condivide l’idea di ecosistema, oltre che di valuta “scambiabile” e converitibile. Come Dogecoin ed altre criptovalute “minori” è stato il web ha fungere da cassa di risonanza: il valore dei token SHIB, inizialmente quasi nulli, hanno raggiunto vette impossibili da pronosticare, che hanno portato a rendere ricchi investitori che solo pochi mesi prima avevano investito anche solo poche decine o centinaia di dollari.

    Ecco perché Shiba Inu sta salendo: “approfittane ora!”

    Il 2022 è stato “meno tenero” rispetto al 2021 per Shiba Inu, analogamente a tante altre criptovalute, ma il progetto va avantie sono molti a scommettere su una profonda e nuova risalita verso 0,001 dollari (attualmente il valore è di 0,00000793 dollari), grazie anche a nuove “associazioni” con marchi anche molto famosi come Richmond, che continuerà a puntare fortemente su Shiba Inu.

    Shiba Inu