Bonus vacanze 2022, viaggia gratis (o quasi)! Ecco come fare

    48
    bonus vacanze

    Stai cercando il bonus vacanze 2022 per viaggiare gratis? Hai fatto tardi, non è più possibile. Il bonus vacanze 2022 non è più disponibile. Per altro il governo ha deciso, tempo fa, di non rinnovare gli incentivi statali per questa stagione. È possibile soltanto usufruire dei bandi INPS dedicati a categorie specifiche, ma anche questi ormai sono chiusi.

    E dunque? Come fare per viaggiare quasi gratis o quantomeno risparmiare qualcosa in vista delle prossime vacanze estive? Anche se il momento non è più quello maggiormente propizio per provare a risparmiare, in questo articolo proveremo a darti qualche dritta per non spendere proprio tutto quello che ti rimane nell’organizzazione delle tue vacanze 2022.

    Viaggia gratis nel 2022. Come fare?

    Se sei Under 36 puoi spendere meno con CGN, la Carta Giovani Nazionale pensata dal governo e disponibile attraverso l’app IO. Bisogna scaricare l’app e registrarsi sul programma CGN per usufruire di una serie di sconti, vantaggi ed agevolazioni diretti alle persone che non hanno ancora compiuto 36 anni d’età. Se non hai ancora l’app ricorda che per registrarsi sarà necessario associare il proprio SPID o la propria CIE (Carta d’identità elettronica)

    Nella CGN troverai offerte di aziende pubbliche, private, istituzioni e brand di calibro internazionale che propongono esperienze e vantaggi ai possessori della carta. Tra questi Italo (sconti fino al 30%), Flixbus (15%); Federalberghi (5% sul pernottamento in strutture convenzionate); Grimaldi Lines (12%); Costa Crociere (10%); Ita Airways (15 %).

    Consiglia per Viaggiare spendendo il meno possibile

    La prima cosa da fare è star dietro costantemente ai siti di prenotazione di aerei, alberghi e strutture ricettive, perché i prezzi che sono validi in un giorno, non lo sono più in altri. Le oscillazioni sono legate ai giorni in cui consultate questi portali, ma anche all’affluenza reale di turisti su determinate tratte o in determinati periodi. Puoi risparmiare qualcosa anche iscrivendoti ad alcuni siti che offrono vantaggi per la prima prenotazione, o programmi di fedeltà che ti consentono di accedere ad offerte specifiche (Booking ad esempio funziona così, ndr).

    Se sei ancora giovane e pensi di poter essere interessato ad una esperienza di condivisione, sono tante le possibilità offerte dagli scambi e dalle esperienze in cambio di servizi offerte alle famiglie. Esistono infatti reti di scambio che ti porteranno a fare housesitting o petsitting, anche all’estero, oppure a vivere un periodo come ragazzo o ragazza alla pari. Il tuo compito in quest’ultimo caso è badare ai bambini di famiglia in cambio di vitto, alloggio, e una piccola paga settimanale.

    Anche il couchsurfing e lo scambio di case sono da tempo considerate esperienze economiche ma la loro sicurezza, già non ai massimi livelli prima della pandemia, è ulteriormente diminuita. Discorso esattamente opposto invece per le esperienze da vivere attraverso i servizi di volontariato europeo (EVS).

    Si tratta di programmi ai quali partecipare attraverso bando, nei quali le persone selezionate ricevono vitto e alloggio gratuiti all’estero all’interno di progetti sociali che vedono i vincitori impegnati in attività di volontariato. Qualcosa di distante dalla vacanza, ma di ugualmente o ancor più formativo.

    bonus vacanze