Quanto valgono le 10 lire con la spiga? La risposta toglie il fiato

    59
    10 lire spiga

    Il ricordo della lira è ancora molto “presente” nella memoria di tantissimi cittadini italiani, anche perchè è stata la valuta ufficiale del nostro paese per circa due secoli, fino al “pensionamento” che è arrivato esattamente 20 anni fa, nel 2002. Quindi la maggior parte della popolazione ha utilizzato attivamente la lira nelle sue numerose varianti di monete e banconote. La dismissione della storica valuta italiana è stata decisa molto prima del 2002, in quanto il progetto di moneta unica europea era sopraggiunto nelle ultime decadi del Novecento. Tuttavia emissioni come la 10 lire Spiga sono ancora dotate di un grande potere simbolico, oltre che collezionistico. Ma quanto possono valere?

    Conio diffuso

    Anche se siamo abituati ad associare la rarità con il valore di un esemplare, questo non l’unico fattore da tenere in considerazione. Infatti subentrano altre tematiche come le condizioni della moneta ma anche il valore storico della stessa. La 10 lire è stata molto popolare sopratutto fino agli anni 80, perdendo poi gradualmente “senso” in quanto l’inflazione ha man mano privato del potere d’acquisto la moneta. La 10 lire Spiga, che è stata anche l’ultima emissione di tale valore, è stata per circa mezzo secolo, dal 1951 fino al 2000.

    Quanto valgono le 10 lire con la spiga? La risposta toglie il fiato

    Gli esemplari più interessanti fanno parte di annate specifiche: la moneta è riconoscibile per la doppia spiga che definisce il dritto, e dall’aratro che invece è presente sull’altro lato. Le monete del 1954 se particolarmente ben tenute possono far guadagnare da 40 fino a 120 euro, mentre altri esemplari interessanti sono costituiti da errori di conio, come alcune monete da 10 lire del 1991 che a causa di un errore di coniatura, presentano il lato dell’aratro capovolto rispetto a quello delle spighe. Questi esemplari valgono da 30 fino a 150 euro, a seconda delle condizioni di conservazione. Tutte le altre monete anche se in condizioni perfette non superano un valutazione di 10-15 euro.

    10 lire