Se hai questa moneta con il gufo sei ricco: ecco quanto vale

    51
    moneta con il gufo

    Ti hanno detto che se hai questa moneta con il gufo sei ricco? La storia che sta circolando intorno alla moneta da 1 Euro della Grecia da qualche tempo ha dell’incredibile. La piccola monetina da 1 Euro con la civetta (non è un gufo! ndr) è infatti al centro di una speculazione clamorosa basata sulle aste online pubblicate su Ebay. Ma partiamo dall’inizio, e cioè dalla descrizione della moneta.

    La moneta è la moneta da 1 Euro della Grecia, coniata nella sua prima versione dal 2002 al 2007, e poi nella seconda con i confini aggiornati dal 2008 ad oggi. Presenta il dritto uguale a tutte le altre monete da 1 Euro, e sul verso una civetta ispirata al simbolo trovato su una moneta da 4 Dracme dell’antica Atene. Altri dettagli concludono la descrizione: tra questi particolarmente importanti – scopriremo dopo perché – i simboli della zecca che ha coniato la moneta.

    Moneta con il gufo: ecco quanto vale

    La moneta da 1 Euro della Grecia vale, in tutte le sue versioni circolanti liberamente, sempre e soltanto 1 Euro! Non esiste una versione di questa moneta che valga più del suo valore nominale. Soltanto alcune versioni, coniate e destinate al solo collezionismo, in versione BU o Proof, possono valere qualcosa in più. Ma il valore massimo raggiunto è intorno ai 15 Euro per la moneta Uncirculated del 2015.

    Perché vengono vendute su Ebay a migliaia di Euro? Perché le monete proposte vengono pubblicizzate come “errori di conio” possedenti caratteristiche uniche e per questo rarissime. Diverse di queste aste però utilizzano dei tratti distintivi comuni a tutte le monete del 2002 come “rarità”. E ci riferiamo ai segni delle zecche di stato di cui parlavamo sopra.

    La moneta da 1 euro della Grecia del 2002 si trova infatti in due versioni diverse. Una presenta in alto a destra, rispetto alla civetta, l’Anthemion, il fiore stilizzato presente sulle monete coniate ad Atene. Un’altra invece presenta al suo posto una lettera “S” nella stella in basso, ad ore 6, al centro del millesimo di conio. Questo è il simbolo della zecca finlandese (Suomi, ndr) che aiutò la Grecia nella produzione delle prime monete da 1 Euro nel 2002.

    Hai questa moneta col gufo? Sei ricco!

    È impossibile però generalizzare: descrivere tutti gli errori di conio e giudicarli sulla base delle conoscenze comuni non è una operazione alla portata di tutti. Se sei in possesso di una moneta col gufo che davvero presenta delle rarità, il suo valore può essere definito solo da un esperto numismatico oppure dall’incrocio della domanda e dell’offerta, e dall’effettiva chiusura delle aste per monete simili.

    Diversamente, se sei in procinto di acquistare una di queste monete, ti consigliamo di percorrere il procedimento inverso. E cioè consultare un esperto numismatico prima di spendere somme importanti e provare a comprendere se ci sono i margini per osservare la moneta dal vivo. Lo stato di conservazione è ugualmente importante alla rarità della moneta per definire il suo valore.

    moneta con il gufo