Fino a 20 mila euro se hai questo francobollo: pazzesco, ecco quale

    68
    francobollo raro

    Rispetto alle monete, i francobolli rappresentano un’invenzione, uno strumento relativamente “recente”, essendo stato concepito nella parte centrale del 19° secolo. Un’epoca lontana ma neanche così tanto nella storia delle comunicazioni, e qualcosa che ha indiscutbilmente influenzato in modo decisivo il concetto di posta e affrancatura. Il francobollo infatti, ideato dal funzionario britannico Sir Rowland Hill nel 1840 (il primo francobollo della storia è stato il Penny Black), ha permesso per la prima volta di “alleggerire” il carico burocratico legato ai costi di affrancatura: dal punto di vista tecnico infatti il francobollo costituisce l’importo corrispondente alla tassa pagata in anticipo dal mittente, che durante il processo postale viene timbrato per attestarne il “passaggio” oppure un annullamento.

    Fino a 20 mila euro se hai questo francobollo: pazzesco, ecco quale

    A partire dai primissimi anni di diffusione, ogni stato ha iniziato a percepire i vantaggi di questa tipologia di oggetti: anche in Italia già i regni preunitari italiani ai tempi hanno deciso di sviluppare le proprie stampe da utilizzare.

    In una situazione differente, ma non troppo, si trovava la Svizzera, nazione da sempre divisa in numerosi cantoni. Uno dei francobolli europei più “remunerativi” è stato sviluppato proprio nella nazione elvetica, in particolare nel cantone di Basilea: a distanza di soli 5 anni dall’ideazione del francobollo. Questo particolare esemplare chiamato Basel Dove (Colomba di Basilea) reca per l’appunto la raffigurazione di una colomba ed ha avuto un primato: è stato probabilmente il primo esemplare ad avere 3 colori diversi porpora, nero e blu.

    Il valore originale era di 2,5 rappen (l’antica valuta germanica) e questo francobollo risulta particolarmente raro perchè ha avuto vita breve, soli 3 anni di attività e poco più di 41 mila esemplari registrati, di cui oggi solo una piccolissima quantità sono effettivamente esistenti. La valutazione per questo motivo è molto alta: un Basel Dove in eccellenti condizioni può valere fino a 20 mila euro.

    francobollo