Trova questo francobollo raro e sei ricco: ecco quale

    35
    francobollo raro

    L’impatto pratico e non solo che ha avuto il francobollo nella storia delle comunicazioni ha contribuito ad ottimizzare ed accelerare il concetto di spedizioni postali, cosa per niente scontata e disprezzabile sopratutto in contesti oramai molto lontani da quelli attuali e “moderni”, dominati dalla presenza della tecnologia. Il francobollo infatti ha contribuito a sviluppare il concetto di affrancatura postale, ossia una forma di pagamento anticipato dal mittente, esortando così il destinatario da alcuna forma di pagamento: questo “semplice” pezzo di carta gommata, contraddistinto da una dentellatura (utile per separare in maniera più agevole i vari esemplari dal “foglio” principale) è divenuto anche molto rapidamente uno dei più importanti oggetti da collezione. Un francobollo raro infatti costituisce qualcosa di estremamente ambito anche da parte dei non collezionisti.

    Trova questo francobollo raro e sei ricco: ecco quale

    Se anche il nostro paese ha la sua tradizione di francobolli rari (basti pensare al famoso Gronchi Rosa), ogni paese evidenzia alcune tipologie di francobollo che per vari motivi sono particolarmente ricercati e in alcuni casi sono diventati estremamente remunerativi.

    Un po’ come le monete e le banconote infatti gli appassionati sono alla continua ricerca di esemplari rari, magari a causa di emissioni ridotte o errori di stampa. E’ il caso di un francobollo non così “antico” ma considerabile tra i più rari in assoluto: l’esemplare viene dalla Cina, e fa parte di una collezione sviluppata in pieno periodo maoista. Il nome in italiano tradotto è “Paese rosso”, dove spicca la raffigurazione della classe operaia cinese mentre impugna il noto libretto rosso di Mao. Spicca anche una rappresentazione della Cina completamente in rosso, con l’isola di Taiwan che in alcuni esemplari risulta invece non colorata. Questo dettaglio conferisce a questi esemplari un’enorme valenza storica, e anche politica perchè ancora oggi il tema legato all’isola è molto sentito in patria.

    Un esemplare di questi francobolli vale oltre 400.000 euro se in condizioni buone.

    francobollo raro