Trova queste 10 lire del 1955 e diventi ricco sfondato: FOTO

    70
    10 lire 1955

    La 10 Lire del 1955 è una delle “10 Lire Spiga”, chiamate così per la presenza di due spighe, leggermente divergenti, sul verso della moneta dove compare anche il valore nominale, e l’autore dell’incisione, Romagnoli. Dall’altro lato troviamo invece un aratro, altro simbolo di un’Italia che viveva di una economia prettamente contadina, la scritta Repubblica Italiana, e il millesimo (anno) di conio.

    La moneta fa parte di una lunghissima serie di 10 Lire inaugurata nei primi anni 50 e avente corso di validità fino al ritiro definitivo delle lire, nel 2002, in favore dell’Euro. Chiaramente esistono moltissime monete simili, con lo stesso disegno, e con la sola differenza del millesimo di conio. Alcune di queste hanno un valore decisamente rilevante, come quelle del 1954 o quelle del 1991. Queste ultime, in particolare, presentano un errore di conio riconosciuto nell’inversione degli assi tra i due lati della moneta.

    Quanto valgono le 10 Lire del 1955?

    Il valore delle 10 Lire del 1955 è sicuramente elevato rispetto al valore nominale della moneta, ma non è poi rilevantissimo. Esse, infatti, possono valere 15€ se in perfette condizioni, e cioè in quello che si chiama Fior Di Conio, per una moneta assolutamente non circolata, e 4 € se invece si trovano in condizione SPL, che indica “splendido”. La 10 Lire del 1955 non ha particolare valore se circolata e in pessime condizioni.

    Avere quindi un salvadanaio pieno di 10 Lire del 1955 in Fior di Conio potrebbe voler dire possedere una piccola fortuna, ma si tratta di una evenienza molto poco probabile. Questo perché le 10 Lire sono di fatto uscite dalla circolazione con l’inflazione della seconda metà del XX secolo, e rese quindi inutilizzabili da prezzi che viaggiavano su dispari già legati alle 50 e alle 100 lire.

    Quale 10 Lire del 1955 ti rende ricco sfondato?

    Poste queste premesse, nessuna 10 Lire del 1955 ti renderà ricco sfondato. La verità è che girano diverse aste online in cui 10 Lire del 1955 vengono vendute a circa 1000 Euro l’una. Si tratta di un valore che non trova riscontri nei siti specializzati di numismatica, e che si fa fatica a sostenere in qualsiasi contesto in cui emerga un minimo di competenza nei confronti delle monete antiche.

    Quando vi trovate di fronte ad aste del genere, l’atteggiamento dovrebbe essere estremamente prudenziale. Vi sconsigliamo di fare acquisti affrettati, ma senza mettere in dubbio le possibili rarità presentate, vi ricordiamo che una moneta andrebbe sempre valutata dal vivo per il suo stato di conservazione e la valutazione proprio delle rarità che vi vengono presentate. Un generico “moneta rara” non vuol dir nulla, specialmente se, come in questo caso, parliamo di una moneta che ha un valore generalmente riconosciuto come rilevante, ma non di questa portata.

    moneta rara 100 lire minerva 1955