Questa moneta da €0,50 vale €169.950: ecco quale. “Pazzesco”

    28
    50 cent 169.950 euro

    Esiste una moneta da soli 0.50 cent di Euro che ha investe un valore enorme. Certo, si tratta di una moneta con errori di conio, e questo significa che il suo valore non può essere certificato finché non verrà realmente acquisita da qualcuno. Questo è infatti il metodo di valutazione corretto delle monete con errore di conio: il valore è definito dal prezzo d’acquisto.

    La richiesta per questa moneta è di ben 169.950 Euro: li varrà? Di certo le sue particolarità sembrano davvero uniche e ad un primo sguardo superficiale appare incredibile che ce ne siano altri esemplari. Cosa però che non può essere esclusa: inizierai anche tu a controllare tutte le monete che ti passano per le mani?

    I 50 cent che valgono €169.950: la moneta

    Come forse avrete intuito dalla foto, parliamo di una moneta da 50 centesimi di euro emessa dalla Repubblica Italiana. Il disegno originale impresso sul verso è sicuramente noto ai più. Parliamo della statua equestre di Marco Aurelio, di epoca romana, posta al centro del disegno geometrico il cui autore è Michelangelo Buonarroti, esponente di spicco del Rinascimento italiano. L’insieme è posto al centro di Piazza del Campidoglio a Roma. Fu questo il disegno scelto dall’Italia per la moneta da 50 cent all’avvento dell’Euro, assieme ad altre opere d’arte particolarmente significative per la nostra storia.

    La moneta ha degli errori di conio probabilmente dovuti ad una unica matrice. Presente infatti la mancanza di diversi particolari nel quadrante in alto a sinistra del verso, frutto quasi certamente di una impressione inesatta, fuori asse oppure troppo leggera. Le caratteristiche assenti sono 5 stelle delle 12 che simboleggiano gli stati fondatori dell’UE; il monogramma R che indica la Zecca di Roma, e la coda del cavallo della statua equestre di Marco Aurelio. Il possessore di questa moneta la vende in asta su Ebay a €169.950.

    Questa moneta vale davvero così tanto?

    L’errore di conio presentato è molto evidente, pare credibile e la moneta sembra un pezzo davvero unico. Le perplessità possono nascere soltanto perché le aste online non danno alcuna garanzia all’acquirente. I venditori si tutelano sempre con la forma del “visto e piaciuto”, e non è praticamente mai possibile visionare la moneta da vicino.

    Questa ultima operazione, magari fatta con l’aiuto di un esperto numismatico, sarebbe fondamentale per assicurarsi che l’errore di conio sia autentico. E cioè che non ci siano manipolazioni grafiche della foto della moneta, e che inoltre le mancanze non siano dovute ad usura in quello specifico punto.

    Il valore richiesto, come abbiamo detto, è poco discutibile: non esiste una regolamentazione del mercato degli errori di conio e il possessore è libero di chiedere quanto vuole. È auspicabile, con ogni probabilità ed in modo maggiore, di trovare un’altra moneta con queste peculiarità, rispetto ad arrischiare un acquisto online per una cifra così rilevante.

    50 cent 169.950 euro