BTP Italia con cedola garantita all’1,60%: ecco cosa devi sapere

48
BTP Italia

L’attuale situazione economica sia nazionale che internazionale non è certamente delle migliori, anzi a causa di alcune scelte più o meno dipendenti dall’ordinamento europeo, si può dire che stiamo assistendo ad una flessione economica, che ha portato a fattori che risultavano in “controllo relativo” ad essere più incidenti, come l’inflazione. Da sempre la popolazione italiana non è sufficientemente invogliata ed informata nel comprendere il concetto di investimento, seppur rispetto al passato vi è una maggiore consapevolezza. Tenere semplicemente i soldi in banca non è una buona idea per la già citata inflazione, che fa perdere il potere d’acquisto dei nostri risparmi con il tempo, ed è lo stato stesso a metterci a disposizione degli strumenti che possono permetterci di sviluppare un guadagno in base, come i BTP Italia.

BTP Italia con cedola garantita all’1,60%: ecco cosa devi sapere

Si tratta della variante più comune e famosa di obbligazione messa a disposizione dallo stato italiano. I Buoni del Tesoro Poliennarli sono delle risorse, come detto delle obbligazioni, che permettono di ottenere un guadagno che aumenta con il tempo e sono emessi con scadenza superiore all’anno. Si tratta di bond governativi con cedola fissa o variabile. Maggiore è “lunga” la scadenza, maggiore è il rischio dell’investimento ma anche l’effettiva “resa”.

I buoni possono essere acquistati sulle apposite aste, messe a disposizione da molte banche ma anche da Poste Italiane oppure attraverso il mercato esterno, il MOT (Mercato telematico delle Obbligazioni e dei Titoli di Stato) è il mercato secondario gestito da Borsa Italiana S.p.A che permette di acquistare e vendere i titoli di stato.

Lo scorso giugno il Ministero del Tesoro ha messo a disposizione una nuova forma di BTP Italia con scadenza a 8 anni (2022-2030) che presenta una cedola reale di guadagno pari al 1,60 %, cedola che può essere considerata una base fissa di guadagno a patto di non “muovere” i propri risparmi prima della scadenza.

BTP Italia