Se trovi i fiori sulla moneta da due euro sei ricco: pazzesco, ecco quanto vale

47
2 euro fiori

due euro con i fiori hanno sempre destato tantissima attenzione all’interno del mondo del collezionismo e della numismatica. Vi sono infatti alcune monete rare che nel corso degli anni hanno iniziato ad incrementare il proprio valore arrivando a cifre veramente incredibili. Ecco perchè abbiamo deciso di proporvi un vero e proprio approfondimento sui due euro con i fiori.

Come abbiamo già detto alcune monete possono incrementare il proprio valore e quindi iniziare a valere molto più di quanto realmente vi è scritto sul pezzo che abbiamo in mano. Questo dipende dal fatto che sono state messe in circolazione per determinate occasioni. Si può infatti, attraverso una moneta, omaggiare un grande personaggio del passato ma anche omaggiare o ricordare un evento in particolare.

Per questo motivo tali pezzi di conio vengono emessi, molte volte, veramente pochissimi pezzi. Ecco perchè negli anni iniziano ad incrementare di valore e possono raggiungere prezzi molto alti. Ne è un esempio appunto la moneta da due euro con i fiori. Ci basterà infatti ritrovare un pezzo da due euro che ha una bacca di lampone sul centro.

Tale bacca si presenta poi con dei fiori, precisamente il rubus camemorus. Troviamo quindi il millesimo di conio ed il simbolo della Zecca di Stato. In questo caso si tratta della zecca finlandese dato che la moneta da due euro con i fiori è stata emessa in Finlandia.

Se trovi i fiori sulla moneta da due euro sei ricco: pazzesco, ecco quanto vale

2 euro fiori

Secondo molti esperti questo pezzo di conio è diventato sempre più raro e per questo motivo il suo valore sta iniziando ad incrementare giorno dopo giorno. Si tratta chiaramente di stime ma secondo alcuni esperti potrebbe addirittura arrivare a più di 1500 euro a pezzo.

Bisogna sempre sottolineare che la moneta con i fiori deve essere in perfette condizioni oltre che in fior di conio. Senza queste due caratteristiche infatti arriverebbe a valere veramente molto ma molto meno di ciò che abbiamo scritto sopra. Attenzione, inoltre, a chi non se ne intende: quando si prova a vendere una moneta rara bisogna sempre recarsi da veri professionisti del settore.