Monete da due euro rare: ecco la classifica aggiornata del 2023

Con l’arrivo dell’euro nelle nostre vite, i collezionisti hanno  quasi immediatamente identificato nelle emissioni da 1 e 2 euro quelle più interessanti  in quanto dal valore più alto. Rapidamente le monete da due euro in particolare sono divenute le preferite in senso assoluto perchè in alcuni casi anche più rare.

Monete da due euro rare: ecco la classifica aggiornata del 2023

Si tratta infatti di emissioni scelte a partire dal 2004 per le raffigurazioni inerenti alle monete commemorative. Questa definizione evidenzia tutte quelle monete che presentano una raffigurazione diversa da quella standard, e sono sviluppate in anni specifici in tirature quindi ridotte.

Ma quali sono le monete da due euro più rare ad oggi?

2 euro 2005 Vaticano XX Giornata mondiale della gioventù

Una delle prime emissioni commmorative  sviluppate per la Santa Sede è datata 2005, anno in cui c’è stata la XX Giornata mondiale della gioventù.

Concepita dallo scultore Longo, la moneta presenta una raffigurazione della Cattedrale di Colonia sovrastata da una stella cometa. Intorno è impressa l’iscrizione circolare “XX GIORNATA MONDIALE DELLA GIOVENTU”. Il valore è molto variabile, e se un esemplare circolato non vale molto, uno tenuto alla perfezione può far guadagnare fino a 250 euro.

2 euro vaticano

Due euro 800° Anniversario della costruzione della Fortezza della Rocca – 2015

Ancora più rara ed interessante la moneta commemorativa da 2 euro concepita da  Monaco nel 2015 per ricordare l’800° Anniversario della costruzione della Fortezza della Rocca, una delle strutture più importanti e simboliche del principato.

La valutazione, data la tiratura molto limitata, concepita per i collezionisti, porta cifre importanti, che possono superare i 900 euro per un esemplare ottimamente conservato.

2 euro

Due euro Grace Kelly 2007

La più “preziosa” resta comunque quella legata alla figura di Grace Kelly, concepita anche in questo caso dal Principato di Monaco. La prima commemorativa è infatti un omaggio verso l’attrice di Hollywood che negli anni 50 andò in sposa al principe Ranieri III, diventando quindi la principessa Kelly. A 25 anni di distanza dalla prematura scomparsa a causa di un incidente stradale, il Principato ha ordinato 20.001 esemplari di questa moneta.

Il valore reale è di 2500 euro, ma esemplari molto ben conservati sono stati venduti all’asta anche per importi vicini ai 10 mila euro.

2 euro due euro