Home » Musica Internazionale » Artisti Internazionali » Ariana Grande: Coldplay, Justin Bieber, Katy Perry ecco i primi ospiti per il concerto benefico

Ariana Grande è pronta per il grande concerto di Sabato e TMZ annuncia i primi grandi ospiti dell’evento, eccoli!

Ariana Grande si esibirà questo sabato allo stadio “Old Trafford” di Manchester con un concerto benefico dedicato alle vittime della strage del 22 maggio. Alla fine del concerto della cantante, vicino alla zona della biglietteria della Manchester Arena scoppia una bomba piazzata da un terrorista che provoca la morte di 22 persone (tra cui molti bambini) e più di 50 feriti. Ariana, in una lettera che vi posteremo a fine articolo, ha deciso di fare un concerto benefico per donare il ricavato alle famiglie delle vittime ed assieme a lei si uniranno tanti ospiti:

TMZ ci annuncia i nomi dei primi ospiti: Coldplay, Miley Cyrus, Justin Bieber, Niall Horan from One Direction, Take That, Pharrell e nei prossimi giorni saranno annunciati altri nomi (si parla di Taylor Swift e Selena Gomez). Sarà sicuramente un concerto incredibile dove la commozione regnerà sovrana. Potrete vederlo su BBC TV, sia in TV che in radio. Ecco la lettera che Ariana ha scritto qualche giorno dopo l’attentato:

(grazie ad Ariana Grande Italia per la traduzione)

Il mio cuore, le mie preghiere e le mie più sentite condoglianze sono dirette alle vittime dell’attacco di Manchester e ai loro cari.
Non c’è niente che io o qualcun altro possa dire per portare via il dolore che state sentendo, o per rendere cià migliore.
In ogni caso, estendo la mia mano e il mio cuore e tutto ciò che io possa dare a voi, nel caso vogliate o abbiate bisogno del mio aiuto in qualsiasi modo.
L’unica cosa che possiamo fare adesso è scegliere come questo influisca su di noi e come vivere le nostre vite da ora in poi.
Sono stata a pensare ai miei fan, a tutti voi, senza sosta nell’ultima settimana. Il modo in cui avete affrontato tutto è stato d’ispirazione e mi ha reso più orgogliosa di quanto possiate mai immaginare.
La compassione, la gentilezza, l’amore, la forza e l’unità che avete mostrato l’un l’altro durante questa settimana è l’esatto opposto delle intenzioni atroci che devono aver avuto per tirare fuori qualcosa di così cattivo come ciò che è successo lunedì.
VOI siete l’opposto.
Mi dispiace così tanto per il dolore e la paura che state sentendo e per il trauma che state sperimentando.
Non saremo mai in grado di capire perché eventi come questo hanno luogo poiché non è nella nostra natura, ed è per questo che non dovremmo tirarci indietro.
Noi non ci arrenderemo e non opereremo nella paura.
Non permetteremo a ciò di dividerci.
Non lasceremo che l’odio vinca.
Non voglio passare l’anno senza essere in grado di vedervi, sostenervi e sollevare i miei fan, proprio nel modo in cui loro continuano a sollevare me.
La nostra risposta alla violenza deve essere avvicinarci, aiutarci l’uno con l’altro, amare di più, cantare più forte e vivere più generosamente di quanto facessimo prima.
Tornerò nell’incredibile e coraggiosa città di Manchester per passare del tempo con i miei fan e per tenere un concerto di beneficienza per raccogliere fondi per le vittime e le loro famiglie. Voglio ringraziare i miei colleghi musicisti e i miei amici per contribuire ad essere una parte della nostra espressione di amore per Manchester. Condividerò i dettagli con voi appena tutto è confermato.
Dal giorno in cui abbiamo iniziato il Dangerous Woman Tour, ho detto che questo show, più di qualsiasi altra cosa, è un posto intendeva esserre uno spazio sicuro per i miei fan. Un posto in cui scappare, in cui celebrare, guarire, sentirsi se stessi e sentirsi sicuri.
Questo non cambierà.
Quando guardi l’audience nei miei show, vedi una bella, diversa, pura e felice folla.
Migliaia di persone, incredibilmente diverse fra loro, tutte insieme per un motivo: la musica.
La musica è qualcosa che tutti sulla Terra possono condividere.
La musica è fatta per guarirci, unirci, renderci felici.
Questo è ciò che continuerà a fare per noi.
Noi continueremo in onore di coloro che abbiamo perso, i loro cari, i miei fan e tutti coloro scossi da questa tragedia.
Loro saranno nella mia mente e nel mio cuore ogni giorno e penserò a loro per tutto ciò che farò per il resto della mia vita.

Ari

 


Commenta su Facebook!

Federico Fantuzzi

Federico, 25 anni.
Dall'età di 11 anni milito sul web e nel mondo della grafica. Amo la musica in (quasi) ogni sua forma e genere. Ah si, amo anche Emma Watson.

View all posts