Home » Musica Italiana » Artisti Italiani » Emma Marrone » Emma: Radio Italia Live, ecco l’esibizione della cantante

Emma si esibisce alla sesta edizione di Radio Italia Live a Milano, ecco la sua incredibile esibizione sotto al duomo. Guardala!

Radio Italia Live è finalmente arrivato alla sua sesta edizione, appuntamento oramai fisso per Milano. Quest’anno ci sarà anche una serata a Palermo il 30 giugno. I cantanti che saranno presenti a Milano sono Alessandra Amoros, Benji & Fede, Andrea Bocelli, Emma, Francesco Gabbani, Giorgia, J-AX & Fedez, Fiorella Mannoia, Nek, Samuel, Umberto Tozzi, Elodie, Lele e l’ospite internazionale Anastacia. A Palermo il 30 giugno saranno presenti Alessio Bernabei, Gigi D’Alessio, Lorenzo Fragola, Francesco Gabbani, J-AX & Fedez, Nek, Eros Ramazzotti, Francesco Renga, Samuel, Le Vibrazioni, Nina Zilli, Marianne Mirage, Sergio Sylvestre e come ospite internazionale Bob Sinclair.

cast_radioitalialive4

Il concerto sarà trasmesso in diretta su Real Time ,NOVE, Radio Italia, Radio Italia Tv (canale 70 DTT e 35 TvSat, in HD can 570 DTT, 725 SKY, 135 TvSat ) e in streaming audio/video su radioitalia.it, inoltre si potranno seguire su tutti gli account social di Radio Italia (Facebook, Twitter, Instagram e Snapchat). Ecco l’esibizione di Emma a Radio Italia Live con Facciamola più semplice, Calore e Occhi Profondi.

Servirebbe avere occhi profondi, grandi
Come due pozzi neri
Per buttarci dentro quello che vedi
E pure l’amore che non cedi

Servirebbe avere gli occhi profondi
Per imprigionare la tua assenza
Non lasciarla mai venire fuori
Perché non diventi dipendenza

È più bella questa città quando sale la luna
Mentre dormono tutti già
Tutti tranne me, tutti tranne me

Io mi scordo di dimenticarti
Non ho mai avuto occhi profondi
Sei negli occhi e via da lì non scendi
Come fai, tu lo sai a restare in equilibrio e non cadere mai

Questo vento che mi punge la pelle
Sembra una carezza veloce
Io vorrei avere gli occhi profondi e larghi
Che ci si perde il mondo

Per avere la certezza che presto o tardi
Succede per davvero

È più bella questa città quando sale la luna
Mentre dormono tutti già
Tutti tranne me

Io mi scordo di dimenticarti
Non ho mai avuto occhi profondi
Sei negli occhi e via da lì non scendi
Come fai, tu lo sai a restarmi addosso se non ci sei mai

Ti ho visto odiare l’amore
Fare la guerra alle stelle
Sognare senza pudore
Finalmente poi
Dormire

Io ti ho coperto le spalle
Scoprendo tutto il mio cuore
Ma un sogno non si può rifare

Io mi scordo di dimenticarti (dimenticarti, dimenticarti, tu)
Sei negli occhi e via da lì non scendi
Come fai, tu lo sai a restare in equilibrio

Non ricordo di non ricordarti
Sei negli occhi e via da lì non scendi
Inseparabili ma separati

Come fai tu lo sai a restare in superficie
E non sprofondi mai
E non sprofondi mai


Commenta su Facebook!

Federico Fantuzzi

Federico, 25 anni.
Dall'età di 11 anni milito sul web e nel mondo della grafica. Amo la musica in (quasi) ogni sua forma e genere. Ah si, amo anche Emma Watson.

View all posts