J-Ax cade durante il concerto tenuto ieri sera Roma “come un pirla dal suo Hoverboard”

Dopo la caduta di Gianni Morandi, il cui video è diventato virale ed ha fatto il giro dei social, questa volta a cadere sul palco è stato il rapper italiano J-Ax. Ieri sera, durante il concerto che il cantante ha tenuto a Roma insieme a Fedez, è caduto “come un pirla” mentre cantava il nuovissimo tormentone dell’estate 2017 “Senza Pagare”.

Mentre si spostava infatti dal backstage per giungere sul palco, sul suo HoverBoard, e mentre cantava l’inizio della canzone, il suo skateboard elettrico si è bloccato e J-Ax si è ritrovato catapultato per terra. Tuttavia J-Ax non ha perso occasione per stupire, si è rialzato ed ha continuato a cantare, prendendo l’accaduto molto alla leggiera e ridendo.

Ecco il video con J-Ax che cade dal palco a Roma

Inoltre, oggi, il rapper ha anche scherzato sull’accaduto, postando il video della sua caduta sul suo account Instagram, addirittura quasi vantandosi di essere riuscito a riprendere in mano la situazione. Nella descrizione del video postato J-Ax ha detto infatti:

“Notare che non smetto di cantare nemmeno un attimo. Senza perdere il tempo… Cadere come un pirla, premio sbloccato. Fa***lo le hoverboard. Grazie Roma”

Si tratta indubbiamente di una figuraccia un po’ scomoda per J-Ax, la cui gravità è stata però pacata grazie alla grande ironia che lo contraddistingue e lo accompagna in ogni cosa egli faccia. Nonostante la sua sia stata una brutta caduta, indubbiamente non è paragonabile a quella di Gianni Morandi, che è letteralmente volato giù dal palco del Radio Italia Live che si è tenuto a Palermo lo scorso 30 giugno. Ora mancherebbe solo una collaborazione tra Gianni Morandi e J-Ax e poi si che ci sarebbe una collaborazione ad “alta quota”, altro che il “Volare” con cui Fabio Rovazzi è dominatore sulle classifiche youtube nonostante la polemica sui suoi mini concerti da 20′ esplosa nelle ultime ore.


Commenta su Facebook!

alessandromarzano

View all posts

Add comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *