Un’accurata analisi sul perché una cantante formidabile come Chiara in pochi anni sia passata da cantante promessa a cantante emarginata.

Sembrano passati dieci anni da quando Chiara ha vinto X-Factor ed invece ne sono passati solo cinque. Era il 2012 quando questa ragazza un po’ impacciata e con un gran senso dell’umorismo spodestava tutti i concorrenti di quell’edizione (Dalla sesta edizione di X-Factor ancora oggi sentiamo i nomi di Mahmoud, Romina Falconi, Davide Merlini, Cixi e Le Donatella…anche se quest’ultime non per meriti musicali) e sembrava pronta a calcare palchi prestigiosi. E così è stato, dalla vittoria di X-Factor, Chiara ebbe un strada in ascesa. L’8 dicembre 2012 fu pubblicato il suo singolo proposto ad X-Factor, chiamato “Due Respiri” (scritto da Luca Chiaravalli, Saverio Grandi e da “un certo” Eros Ramazzotti) ed ebbe un successo incredibile. Primo posto in classifica italiana singoli e vari premi come disco multiplatino ricevuti dalla FIMI.

Qualche mese dopo, la TIM scelse Chiara come testimonial per le proprie pubblicità promozionali con a seguito l’hashtag #Amoiltalento. Chiara fu scelta, molto probabilmente, per la semplicità e simpatia che emana la sua persona e questa scelta la portò ad essere conosciuta da moltissime persone nel territorio italiano; come sottofondo dei promo fu decisa la cover di “Over the Rainbow” cantata ad X-Factor ed inclusa anche nel suo EP “Due Respiri” e negli ultimi promo Chiara ebbe l’onore di poter promuovere il suo nuovo singolo “Vieni con Me” all’interno degli spot. Inutile dire che il brano diventò subito uno dei tormentoni dell’estate 2013.

Sempre nel 2013 Chiara partecipò per la prima volta al Festival di Sanremo (quell’anno il regolamento prevedeva di portare due canzoni, il pubblico avrebbe votato quella che preferiva la prima serata così da poter diventare la canzone ufficiale dell’artista di quell’anno.) e portò “L’esperienza dell’amore” scritta da Federico Zampaglione (il cantante dei Tiromancino) e “Il futuro che sarà” scritta da Francesco Bianconi (il cantante dei Baustelle.). Il pubblico scelse la canzone “Il Futuro che sarà” e con questo brano Chiara si classificò all’ottavo posto. Con l’inizio del Festival di Sanremo uscì anche il suo primo vero album (il primo era solamente un EP) intitolato “Un posto nel mondo” che ha debuttato al secondo posto nella classifica album della FIMI. All’interno c’erano le due canzoni portate a Sanremo ed altri brani molto belli come “Mille Passi” in duetto con Fiorella Mannoia, la canzone dell’estate “Vieni con Me“, Cuore Nero ed Artigli.. L’album sette mesi dopo l’uscita fu certificato disco d’oro per le 30.000+ copie vendute.

Nell’estate 2013 Chiara ha avuto anche l’onore di esibirsi a Rio De Janeiro davanti a Papa Francesco per la Giornata Mondiale della Gioventù e davanti all’ex presidente Giorgio Napolitano per la cerimonia d’apertura del nuovo anno scolastico. In estate Chiara si esibì anche con il suo primo tour in molte città italiane, un concerto fu fatto anche in inverno con la sua esibizione al Blue Note di Milano (il tutto chiamato Chiara Acoustic) che fecero ottenere il sold out tutte e due le serate. Ma l’incredibile anno di Chiara non era ancora finito. Mika la scelse per duettare nella sua canzone “Stardust” che cantarono per la prima volta ad un live di X-Factor; la canzone ebbe un successo strepitoso: La canzone uscì il 12 novembre come singolo (sarà poi inclusa nel best of di Mika “Songbook Vol.1” e ottenne subito il disco d’oro per le 15.000 copie digitali vendute, debuttò in prima posizione nella Top singoli e qualche mese più tardi “Stardust” venne certificata triplo platino per le 90.000 copie vendute. Ad inizio gennaio 2015 la canzone venne certificata con il quarto disco di platino per le 120.000 copie vendute..numeri incredibili!

Il 5 settembre del 2014 Chiarà pubblicò il suo nuovo singolo “Un Giorno di Sole” che ad oggi ha conquistato il disco d’oro (la canzone che preferisco di Chiara tra l’altro ndr.) per poi pubblicare il suo nuovo album, chiamato sempre “Un Giorno di Sole” il 7 Ottobre. Il 31 Ottobre pubblicò anche il suo secondo singolo “Il rimedio, la vita e la cura” anche se in radio non passò quanto i vecchi singoli della cantante pur avendo nel video ufficiale protagonisti del cinema italiano come Luca Argentero, Carolina Crescentini, Claudia Gerini, Fabio Troiano e molti altri attori. Per fortuna arrivò l’annuncio della sua partecipazione al Festival di Sanremo 2015 con la canzone Straordinario. Con questo singolo Chiara si classificò al quinto posto del Festival e la incluse in una deluxe edition del suo secondo album dal nome “Un giorno di sole straordinario” da cui venne estratto in seguito anche il brano “Siamo adesso”, anche questo non passato molto in radio ma riuscì comunque ad ottenere una candidatura per il premio di RTL 102.5 come canzone dell’estate. Chiara ebbe anche l’onore di cantare l’inno d’Italia  alla finale di Coppia Italia 2014-2015; Il 27 aprile partì anche lo “Straordinario Tour“.

Ecco, da qui comincia il declino della carriera di Chiara. Già prima, nell’era “Straordinario” avrete notato che non era più “pompata” come negli anni passati (basti vedere gli ultimi due singoli che in radio non furono trasmessi quasi mai) ma con questo ultimo album il suo staff ha fatto un lavoro alquanto scadente, a mio modesto parere. A Dicembre, Carlo Conti ci annuncia che Chiara parteciperà al terzo festival di Sanremo della sua vita con la canzone “Nessun Posto è Casa Mia“. A mio parere, “Nessun Posto è Casa Mia” è una canzone molto bella e profonda ma che dev’essere ascoltata più di una volta e non credo che portarla a Sanremo sia stata la scelta azzeccata, personalmente avrei scelto la canzone “Fermo Immagine” brano più leggero che ,non credo avesse avuto chance di salire sul podio viste le tre canzoni che ci sono finite, ma sicuramente si sarebbe classificata in una posizione migliore dal quattordicesimo posto di “Nessun Posto è Casa Mia”. Dopo poco più di un mese dall’uscita di “Nessun Posto è Casa Mia” lo staff decide di pubblicare il singolo “Fermo Immagine” combinando un mezzo disastro su youtube pubblicando il video due volte e cancellando la copia (tra l’altro quella con più views) solo due/tre giorni dopo. Se fosse accaduto con una cantante importante come Laura Pausini secondo voi dopo quanti secondi avrebbero tolto il video doppio?. “Fermo Immagine” nelle radio nazionali è stata trasmessa ben poche volte, un dispiacere per una canzone che meritava molto di più. Ma il peggio deve ancora arrivare…

Dopo due mesi dall’uscita di “Fermo Immagine” con una promozione alquanto scarna (basti solo pensare che il video ufficiale uscito 5 mesi fa ha 400.000 views e gli ascolti su Spotify 154.000) Chiara pubblica il suo terzo singolo “Buio e Luce“, anche questo brano veramente bello e profondo che avrebbe meritato molto più successo di quanto avuto oggi. Forse la scelta più giusta sarebbe stata invertire l’uscita del secondo e terzo singolo? Fare uscire “Buio e Luce”, brano più profondo e meno estivo il 29 marzo e pubblicare “Fermo Immagine” il 18 maggio così da potergli dare più visibilità nelle canzoni estive su Youtube o Spotify (almeno lì l’utente può scegliere la canzone da ascoltare e sicuramente se fosse finita in qualche playlist estiva la canzone avrebbe avuto più chance). il 22 maggio Chiara annuncia tramite un aggiornamento dell’immagine copertina le prime date estive del “Nessun Posto è Casa Mia Tour” per poi aggiungerne delle altre il 21 Luglio. Ecco, dopo questa mossa arrivò la mossa “migliore” da parte dello staff di Chiara. Nuova immagine copertina il primo agosto con zero riferimento al tour e date. E le date di Forte dei Marmi, Francavilla sul Sinni, Cellole e quella al Teatro Romano di Verona? Immaginate solo i commenti di gente giustamente inca**ta perché non ha una minima spiegazione di tutto ciò. Fans che hanno già organizzato il viaggio con mezzi e alloggi pagati che non sanno come agire…

Solo dopo poche ore Chiara (o il suo staff) scrive sul suo profilo un post in cui annuncia l’annullamento delle date di Forte dei Marmi e della data di chiusura del tour al Teatro Romano di Verona. I motivi? Si scrive di “difficoltà tecniche e di produzione imprevedibili e non risolvibili in tempi necessari” ma io leggo: “Non abbiamo venduto abbastanza biglietti quindi annulliamo i concerti dando altre motivazioni“. Un’altra cosa che mi infastidisce, da fans di Chiara, è anche in situazioni del genere vederla fare stories su cose non inerenti all’annullamento. Pensate solo ad un suo fan che aveva già prenotato tutto e che dopo l’annuncio sta provando a disdire il tutto cercando di vedere se fosse possibile avere un rimborso (cosa assai complicata a pochi giorni dalla prenotazione) e si ritrova una stories in cui Chiara ca**eggia con il suo cane. Sinceramente, a me verrebbe un minimo di nervoso. La colpa, però, non la do a lei ma allo staff che dovrebbe farle capire di non esagerare con le Instagram stories, sopratutto in situazioni di questo tipo.

Ma come si può rilanciare una cantante talentuosa e con una voce unica come Chiara? a mio parere le opzioni sono due: un duetto estivo con una canzone di quelle spensierate estive assieme ad un cantante affermato o un altro artista nella stessa situazione di Chiara (basti pensare alla mossa fatta per “Roma- Bangkok” nel 2015 in cui con una sola canzone sono riuscite a rilanciare due cantanti che negli ultimi tempi non stavano andando molto bene in fatto di vendite, ovvero Giusy Ferreri e Baby K) o un cambio di staff o etichetta discografica. Sono sicuro che Chiara non ha niente da invidiare a cantanti che in questi ultimi tempi stanno facendo molti più risultati di lei. Ed io, da fan di Chiara fin dai primi tempi di X-Factor credo ancora in lei.

Ah, ovviamente neanche la fortuna può essere dalla parte di Chiara. L’11 Agosto in prima serata su Rai 1 andava in onda, in diretta, il “Premio Lelio Luttazzi” una rassegna che ha lo scopo di ricordare e celebrare l’autore Lelio Luttazzi attraverso i Big della musica italiana. Tra questi c’era anche Chiara, ottima occasione per ricordare al pubblico medio italiano la sua presenza in questo mondo, dato che le radio nazionali non passano spesso le sue canzoni. Chiara sale sul palco, comincia a cantare “Nessun Posto è Casa Mia”…e dopo poco, la Rai manda la pubblicità. Poca e sbadata organizzazione..ma anche sfortuna. Dai Chiara, tornerai più in alto di prima!


Commenta su Facebook!

Federico Fantuzzi

Federico, 25 anni.
Dall'età di 11 anni milito sul web e nel mondo della grafica. Amo la musica in (quasi) ogni sua forma e genere. Ah si, amo anche Emma Watson.

View all posts

Add comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *