Addio a tutte le banconote dell’euro: ecco cosa ci aspetta

    46
    Banconota Euro Scomparirà

    Molte persone sono preoccupate di dover dire addio a tutte le banconote dell’euro. Quello che ci aspetta in realtà non è tanto diverso da qualcosa che abbiamo già vissuto, e nemmeno tanto tempo fa. Quando si parla di addio alle banconote la paura sale sempre, ma la Banca Centrale Europea ha commissionato degli studi che, in realtà, vanno proprio in direzione opposta.

    Stando a quanto emerso dagli studi e dai sondaggi, infatti, la richiesta di contante in Unione Europea non cala mai. Nonostante l’uso ormai massiccio della moneta elettronica, le banconote hanno ancora un largo utilizzo in tutti i paesi membri. E proprio per questo nello scorso dicembre è stato dato il via ad un gruppo di studio che ci porterà a dire addio alle attuali banconote: cosa ci aspetta?

    Addio a tutte le banconote dell’euro: ecco cosa ci aspetta

    Quello che ci aspetta è un nuovo cambio completo delle banconote dell’euro. Il gruppo di studio lanciato a dicembre 2021 ha proprio il compito di elaborare una nuova veste grafica accattivante per le nuove generazioni e delle banconote in materiali che consentano la riduzione dei rifiuti prodotti nei cicli di rinnovamento delle stesse. Un compito impegnativo ma che potrebbe essere fondamentale per il proseguimento dell’unione monetaria europea.

    In pratica, come già accaduto pochi anni fa, ci apprestiamo a vedere le banconote dell’Euro sostituite interamente da una nuova serie. Niente paura: proprio come per la serie originaria immessa nel 2002, chi rimarrà in possesso di banconote della prima o della seconda serie – la Serie Europa che ha soppiantato quasi del tutto la prima – potrà utilizzarle sia per spesa che per forma di risparmio. Esiste tuttavia la possibilità che almeno un taglio sparisca definitivamente.

    Banconote dell’euro che spariranno? Ecco quali

    Non esistono ancora notizie ufficiali sulla sparizione di banconote dell’Euro. Tuttavia sappiamo che nel 2019 si è ultimato lo stop all’immissione in circolazione della banconota da 500 Euro, ritirata anche dalle banche per aiutare cittadini e governi a far rispettare le norme per evitare il riciclaggio di denaro. Ricordiamo che il limite per le operazioni in contante è stato portato a 1000 Euro. La banconota da 500 euro era anche poco utilizzata.

    Entrambe le motivazioni – disincentivare il riciclaggio di denaro e ritirare una banconota poco usata – potrebbero essere alla base del ritiro di un’altra banconota, quella da 200 Euro. La banconota da 200 Euro è quella di colore giallo, ma potrebbe non essere inclusa nella nuova serie. Bisogna soltanto aspettare: la fine dei lavori del gruppo di studio della BCE è prevista per il 2024, e le eventuali nuove banconote non dovrebbero essere immesse in circolazione prima del 2025.

    Banconota Euro Scomparirà