Hai un terreno abbandonato? Potresti essere ricco: ecco perché

    45
    terreno abbandonato

    L’estate porta inevitabilmente a pensare alle vacanze, e se molti preferiscono lasciare temporaneamente il nostro paese per ambire ad un po’ di relax, tanti altri hanno la fortuna di poter contare su una casa propria per le vacanze. Da sempre infatti investire su beni immobili costituisce qualcosa di “saggio” almeno concettualmente a causa di due idee valide, teoricamente parlando: tutti infatti possono aver bisogno di spazio per vivere e per lavorare ma sopratutto durante le crisi diverse abitazioni e forme di terreno abbandonato hanno iniziato ad essere diffuse in tutto il paese.

    Hai un terreno abbandonato? Potresti essere ricco: ecco perché

    Le motivazioni che portano all’abbandono di tali locazioni sono varie, non sempre legate ad un contesto positivo: i proprietari infatti possono decidere si spostarsi altrove, per cambiare settore professionale se si tratta di un terreno adibito all’utilizzo agricolo, ma questa decisione può essere anche legata a motivi economici. Ma avere un terreno abbandonato può essere remunerativo.

    Come? Guardandosi intorno e comprendendo prima di tutto le potenzialità di un terreno, i cui utilizzi e sviluppi possono essere anche differenti rispetto a quello originale; se si trova ad esempio in zone fuori città può essere una buona idea prendere in considerazione coltivazioni di piante molto diffuse, utilizzate da varie industrie, come l’aloe vera, il bambù, ma anche lo zafferano, varie tipologie di funghi, bacche di goji, ginseng ma anche ad allevamenti veri e propri come lumache e api da miele. Se il terreno si trova in zone meno remote e non presenta condizioni ideali per la coltivazione è possibile investire su una forma di campo sportivo.

    Come ottenere i diritti di utilizzo di un terreno abbandonato? Si fa domanda al proprietario o al comune di appartenenza. E’ possibile ottenerne la proprietà attraverso la vendita, la donazione o tramite testamento, ma è anche possibile utilizzare un terreno attraverso l’usufrutto o il terreno in affitto, modalità utile se ad esempio siamo già proprietari di terreno ma non abbiamo la volontà o il tempo per farlo “fruttare”.

    terreno abbandonato