Oro usato, quali sono le previsioni del prossimo mese? “Pazzesco”

30
oro usato

La quotazione dell’oro è attentamente monitorata dai mercati e dai risparmiatori di tutto il mondo. Questo bene rifugio ha sempre rappresentato una sicurezza, nonostante una certa volatilità del suo valore. La storia recente del valore dell’oro parla di una crescita costante, se si guarda soprattutto sul medio-lungo periodo. Dal 2014 al 2022 ha infatti raddoppiato il proprio valore, passando da 30 a 60 Euro/grammo.

In quest’anno in particolare, prima alcune previsioni molto ottimistiche e poi lo scoppio della guerra russo-ucraina hanno portato molti grandi investitori a spostare le proprie attenzioni sull’oro, con un’impennata del prezzo che ha interessato tutti i possessori d’oro, anche oro usato, in merito alla possibilità di venderlo a cifre molto vantaggiose. Cerchiamo di capire meglio cosa sta succedendo.

Oro usato: il suo valore oggi

Come molti sanno il valore d’oro si può esprimere principalmente in due misure, e cioè in euro/grammo oppure in dollari/oncia, a seconda della valuta che si vuole prendere come riferimento. In questo caso monitoriamo il valore dell’oro in Euro considerata la nostra posizione geografica e la provenienza dei nostri lettori.

L’attuale valore dell’oro 24 carati è di 54.97 Euro al grammo. Il quadro delle valutazioni dell’oro usato si completa con i seguenti valori: l’oro 18 k vale 40.65 euro/grammo, quello 14 k è arrivato al valore di 31.68 euro/grammo, mentre il 9k attualmente viaggia sui 17.99 euro al grammo.

La quotazione è tendenzialmente stabile da diverse settimane, nelle quali l’oro si è attestato poco sopra o poco sotto il valore di 54 Euro al grammo, almeno per quanto riguarda l’oro 24 carati. Attenzione però al fatto che nell’ultimo mese l’oro è sceso di circa 2 Euro al grammo, da quota 56.5 euro al grammo. Si tratta di una tendenza che potrebbe lasciare poco ottimismo per il prossimo futuro.

Previsioni del valore dell’oro per il prossimo mese

Il clamoroso ottimismo di inizio anno, confermato dall’impennata del valore dell’oro nei giorni successivi allo scoppio della guerra russo-ucraina, sembra essere definitivamente passato. Le previsioni stra-ottimistiche provenienti dagli Stati Uniti che davano l’oro oltre gli 80 Euro/grammo finora sono state smentite e non sembrano essere fondate al momento.

Nel corso del prossimo mese il valore dell’oro dovrebbe mantenersi costante e continuare ad oscillare tra i 54 e i 55 Euro/grammo. Sono, in questo momento, le previsioni a medio lungo termine ad essere maggiormente preoccupanti ed in contrasto con quanto era prevedibile fino a qualche settimane fa. Da qui a sei mesi l’oro potrebbe infatti tornare intorno a quota 52 Euro/grammo, con una ripresa di quota 60 Euro/grammo che oggi, secondo i siti specializzati consultati dalla nostra redazione, arriverebbe soltanto nel 2025.

oro usato