Se trovi questo vecchio pound diventi ricco: ecco quale devi cercare!

    71

    I pound antichi hanno oggi un valore inestimabile, ecco quale devi cercare per diventare ricco!

    Il nome “sterlina” deriva dall’espressione pound of sterling silver, che indica una quantità pari a una libbra di argento particolarmente puro. Infatti anche il simbolo £ deriva dall’iniziale della parola “libbra” ossia il peso di questa moneta.

    Ecco un po’ di storia sulla moneta inglese.

    Il pound: storia della moneta inglese

    Il Re Anglosassone Offa, è stato il primo ad introdurre la moneta nell’Inghilterra centrale e meridionale durante la seconda metà dell’VIII secolo.

    Le prime erano dei penny d’argento variavano di peso e non arrivavano fino al pound, non esistevano proprio all’epoca monete più grandi.  Le sterline e gli scellini erano solo delle unità di conto all’epoca.

    La prima moneta da una sterlina fu coniata solo nel 1489, sotto il regno di Enrico VII, invece lo scellino risale già al 1504.

    Le banconote cominciarono a circolare solo dopo l’apertura della Banca d’Inghilterra nel 1694 ed erano inizialmente scritte a mano da operai appositi.

    Le prime monete d’oro arrivarono in circolazione nel 1560, mentre dal 1672 alcune furono coniate in rame. La sterlina veniva divisa in decimali, tra scellini e pence almeno fino al 1971.

    L’uso della parola “sterlina“ ( sterling in inglese), in origine si riferiva ai penny e non alle sterline; a quanto pare le sue origini sono misteriose e le sue origini sono misteriose e derivano da “Esterline”, una parola Normanna che sta  per  “piccola stella”.

    Ecco quanto valgono le sterline d’oro

    La sovrana chiamata anche sterlina d’oro, è una moneta d’oro emessa per la prima volta nel 1489 per volere di  Enrico VII ed ancora in produzione.

    Ognuna ormai ha il proprio valore da collezione, ad esempio le monete d’oro hanno il valore di 1 sterlina, quindi 20 shiling, ma in passato sono state create anche monete da  10 shilling, da 2 sterline (doppia moneta d’oro) e quelle da 5 sterline (quintupla sovrana).

    Quelle ancora in circolazione sono solo la sovrana e la mezza sovrana. Dopo la crisi della prima metà del 20° secolo, dal 1952 sono state coniate di nuovo e ancora oggi si possono trovare. Sono un ottima fonte di investimento perché alcune hanno un discreto valore, altre valgono veramente tanto e non sono tassate, quindi possono essere spostate anche in altri paesi.

    Ecco quanto valgono: le monete d’oro con il volto di Elisabetta II valgono dai 350 euro fino a 600 euro. Ma non solo, una moneta da due sterline d’oro, dove è raffigurato di Edoardo VII su uno dei lati  datata 1902 fu coniata in pochi esemplari ed ha un valore molto più alto, tanto che è rara:  minimo vale 450 euro, ma se in perfette condizioni vale 2000€.

    Il pound più recente, con la Regina Elisabetta, coniato nel 2017, se fior di conio e in ottimo stato, vale fino a 3000€, quindi occhio!

    In genere nel 2022, essendo cresciuta la quotazione dell’oro, avere sterline del genere conviene sempre. Il valore delle sterline fior di conio supera i 460€, se ne hai di più puoi fare un ottima vendita.