“Shiba Inu sta scendendo!”, ecco cosa succede: attenzione

    46
    shiba inu

    Shiba Inu ha fatto il suo ingresso in prima linea nel mercato delle criptovalute all’inizio del 2021.

    Questo SHIB, un token che a prima vista può sembrare simile a molti altri token, ma in particolare ha molti elementi di differenziazione legati al suo ecosistema.

    Ma quali sono le previsioni per Shiba Inu Coin (SHIB)?

    Il progetto rappresenta ancora un’idea abbastanza nuova, ma oltre alla rapida crescita, ha la capacità di combinare più progetti. Di seguito vedremo le numerose funzionalità che dovrebbero essere implementate nel tempo, con un focus particolare sul suo token SHIB.

    Anche in questo caso, vedremo i principali obiettivi raggiunti dalle sue prestazioni (considerate un asset crittografico a tutti gli effetti) e le principali analisi tecniche ad esso associate. È possibile concentrarsi sul valore dello Shiba Inu (SHIB) nel breve termine. In questo caso, è possibile esaminare i principali traguardi raggiunti dallo strumento nel tempo.

    Una delle caratteristiche più interessanti di SHIB è che si differenzia da molte altre criptovalute oltre al token LEASH in quanto la sua offerta totale è abbastanza consistente, pari a 1.000.000.000.000.000 di pezzi.

    Al 16 aprile 2020, lo Shiba Inu (SHIB) aveva un valore di circa $ 0,00000029 per unità. Una leggera tendenza al rialzo ha portato il prezzo a $ 0,000007 a partire dal 6 maggio 2021.

    In pochi giorni, il nuovo trust ha consentito allo strumento di mostrare per la prima volta un valore di circa $ 0,000015 il 9 maggio, come mostrano i dati di CMC.

    Tuttavia, la stessa tendenza dovrebbe raggiungere un nuovo massimo solo l’11 maggio 2021, con il valore di Shiba Inu (SHIB) che si stabilizzerà a $ 0,000035 per unità prima delle successive modifiche.

    Nonostante un’estate piuttosto sfavorevole, il team non si è persa d’animo e ha lanciato Shiba Swap, una piattaforma di scambio in cui è possibile scambiare e mettere in stake i token dell’universo Shiba.

    Anche i sostenitori del progetto non hanno mai smesso di crederci, hanno spinto i token sui social network, e sono stati quotati su importanti exchange centralizzati come eToro, Binance e Huobi Global.

    Grazie anche al supporto del famigerato SHIBARMY, che pochi mesi dopo ha toccato il massimo storico, a fine ottobre, esattamente il 28, a 0,0000826$.

    Con in mente il 2022, va tenuto presente quante funzioni (come ShibaSwap) verranno eseguite a pieno regime. Inoltre, notizie recenti hanno formalizzato un accordo tra Shiba Inu e PlaySide per creare un videogioco dedicato al memecoin più popolare del web.

    Ad oggi, l’ecosistema può essere considerato più completo di quanto non fosse qualche mese fa. Anche la correlazione con Bitcoin è meno rilevante, proprio perché l’ecosistema è ormai costruito su solide basi tecniche.

    Gli esperti di TradingBeasts presumono un valore minimo di $ 0,000065 e un valore massimo di $ 0,000085 nel 2022.