Trova i fiori sulla moneta da due euro e diventi ricco: ecco quanto valgono

    46
    due euro fiori 2

    Le monete da due euro fanno sempre più parlare ed in questo articolo andremo a scoprire un altro importante aspetto di quella che è stata coniata con i fiori. Sono veramente tantissimi i pezzi di conio da due euro ed alcuni di questi stanno raggiungendo dei valori impressionanti. Abbiamo più e più volte visto e trattato questa situazione ed anche nelle prossime righe troverai tutte le informazioni di cui hai bisogno.

    Quando l’Europa ha scelto la moneta unica ha dato a tutte le nazioni la possibilità di modificare un lato di ogni moneta. Ecco perchè il “retro” di ogni pezzo che finisce nelle nostre mani è sempre diverso. In Italia per esempio sui nostri due euro vi sono diverse immagini in base all’annata di emissione.

    Come sono fatti i due euro con i fiori?

    Questa moneta rara è stata lanciata in Finlandia ed è ormai in circolazione praticamente in tutta l’Unione Europea. Grazie ai tanti afflussi turistici infatti ha avuto modo ormai di girare l’intero continente e sicuramente uscirne anche fuori. Riconoscere i due euro con i fiori è molto semplice.

    Questi hanno una bacca del lampone al centro della stampa ed attorno vi sono proprio dei fiori. Troviamo anche la scritta latina rubus camemorus e proprio sotto spunta sia il millesimo di conio che il logo della Zecca di Stato finlandese. Inoltre la moneta ha, proprio come tutte le altre, le dodici stelle che rappresentano i vari stati dell’Unione Europea che aderirono per primi all’Euro.

    Il contorno di questa moneta è finemente zigrinato e vi troviamo un motivo delle tre teste di leone. E’ in materiale “bimetallico”: ciò significa che la parte esterna è in nichel e rame mentre l’interna è stata fatta con ottone e nichel. Il diametro è come tutte le altre monete da due euro, ovvero 25,75 millimetri con uno spessore di poco più di 2 millimetri.

    Quanto valgono i due euro con i fiori?

    La risposta non è mai semplice quando si prova a dare un valore a qualsiasi moneta rara. Alcuni esperti sottolineano che questo pezzo potrebbe valere tra qualche anno anche 2500 euro ma bisognerà capire l’evolversi della situazione. Non sono infatti tantissimi i pezzi messi in circolazione dalla Zecca di Stato finlandese e questo sicuramente potrebbe far aumentare il valore.

    La versione più ricercata è quella emessa nel 2017 quando vennero messi in circolazione solo 100.000 pezzi. Ecco il motivo per il quale il prezzo della moneta potrebbe, negli anni, aumentare ancora più notevolmente. E’ sempre il caso sottolineare comunque che una moneta per essere venduta a prezzi alti deve essere in condizioni perfette e che anche un minimo graffio potrebbe ridurre notevolmente la valutazione.