Addio a tutte le banconote dell’euro, pazzesco: ecco cosa accadrà

    40
    banconote sterlina euro €20 tasse settembre 5 euro

    Potremmo dire addio a tutte le banconote dell’Euro? La notizia che rimbalza da qualche tempo a questa parte dice che presto potremo non avere più le attuali banconote in tasca. Ma non abbandoneremo l’Euro così facilmente. Quello che accadrà lo abbiamo già vissuto. La Banca Centrale Europea ha annunciato l’avvio di un gruppo di studio per l’emissione di nuove banconote dell’Euro.

    Dopo il 2024, quindi, avremo l’emissione di una nuova serie di banconote Euro. La nuova serie andrà a soppiantare le precedenti e a far sparire più o meno rapidamente le banconote che conosciamo e che utilizziamo attualmente. Come abbiamo detto, è già successo tra 2018 e 2019 con la Serie Europa in rapporto alla serie originaria.

    Ecco perché diremo addio alle banconote dell’Euro

    La decisione di sostituire nuovamente le banconote dell’Euro ha diverse ragioni. La prima deriva dal fatto che in Unione Europea non cala la richiesta di contante. Le persone utilizzano sempre la stessa quantità di soldi per l’acquisto e per il risparmio, nonostante l’avvento e la diffusione ormai capillare della moneta elettronica. La BCE cerca anche una serie che possa incontrare il gusto delle nuove generazioni.

    Altre motivazioni alla base della decisione sono da ricercare nell’usura e nel pericolo del riciclaggio del denaro. Per quanto riguarda l’usura, le banconote vengono generalmente sostituite quando diventano troppo usurate per essere utilizzate. Si prevede un picco dell’usura della Serie Europa a 6-7 anni dall’emissione e farsi trovare pronti con la nuova serie potrebbe voler dire ridurre al minimo la quantità di rifiuti che si andranno a produrre: un tema molto sentito in questo periodo storico.

    Quali banconote dell’Euro spariranno?

    Per quanto riguarda invece evitare il riciclaggio di denaro, la BCE sta valutando il ritiro di un altro taglio di banconote dopo quello da 500 Euro. Come forse alcuni ricordano, la banconota da 500 euro non circola più dal 2019. Questo significa che non viene più emessa, anche se chi la possiede ancora può utilizzarla.

    Proprio per aiutare i paesi dell’UE a rispettare le nuove norme anti-riciclaggio che prevedono il limite di operazioni in contante a 1000 Euro, le banconote da 500 euro non circolano più. Per questo stesso motivo, si sta pensando ad un destino simile per le banconote da 200 Euro. Nulla però è ancora deciso e, nel caso venisse presa tale decisione, si saprà tutto con largo anticipo.

    In ogni caso chi si troverà a possedere vecchie banconote – sia per taglio che per serie – potrà continuare ad utilizzarle liberamente e senza limitazioni.

    banconote euro