Quanto valgono i 2 euro con Dante? “Roba da non credere”

    50
    2 euro con Dante

    Vuoi sapere quanto valgono i 2 Euro con Dante? Le monete italiane – e non solo – che raffigurano il sommo poeta sono diverse e numerose, e hanno tutte valori diversi tra loro. Quindi se hai trovato una moneta con il volto di Dante, o con il suo profilo, oppure con lui davanti alla montagna del Purgatorio, ti trovi di fronte a monete di valore molto diverso tra loro.

    Negli ultimi anni le ricorrenze dedicate a colui che può essere definito il padre fondatore della lingua italiana sono state numerose. Per questo motivo Dante Alighieri è stato scelto come protagonista di diverse monete commemorative da 2 Euro. Come probabilmente noto ai più, l’UEM ha infatti deciso che i 2 Euro sono la moneta destinata alle emissioni speciali. Scopriamo insieme quanto valgono i 2 euro con Dante.

    Quanto valgono i 2 Euro con Dante? Le risposte

    Partiamo con l’esame delle monete da 2 Euro dedicate a Dante, e iniziamo da quella più comune. Tutti in Italia sanno che il sommo poeta è il volto ufficiale della 2 Euro circolante fin dal 2002. Al momento le versioni più preziose di questa moneta sono le BU (Brilliant Uncirculated) del 2008 e del 2015, che in vendita col loro cofanetto originale già valgono 15 Euro.

    Arriva già a valere almeno il doppio, e quindi almeno 30 euro, la versione da collezionismo accompagnata dal suo opuscolo della 2 Euro commemorativa dei 750 anni dalla nascita di Dante, emessa nel 2015. Si tratta della moneta che presenta l’incisione in cui Dante è in piedi, con una copia della Divina Commedia tra le mani, davanti alla montagna del purgatorio così come riprodotto in una antica incisione inserita proprio nel libro.

    Di valore ancora superiore la moneta dedicata a Dante coniata da Città del Vaticano soltanto un anno fa, nel 2021, per commemorare i 700 anni dalla morte del poeta. Su questa moneta è presente solo il profilo destro di Dante, inciso davanti alla raffigurazione del Palazzo della Signoria di Firenze, e con il nome del poeta in un bel corsivo. Il valore di questa moneta sta crescendo molto rapidamente: a un solo anno dalla sua emissione, quando costava 30 euro, è già arrivata a valere 60 euro. Ne esistono circa 86mila esemplari (77mila BU e 9.300 Proof).

    2 Euro con Dante a migliaia di euro: come mai?

    Anche le monete da 2 Euro con Dante sono entrate nel circolo di vendite all’asta su Ebay che vedono spesso i venditori chiedere cifre astronomiche per monete che all’apparenza non hanno nulla di diverso da quelle che si trovano nei negozi specializzati di numismatica.

    Le aste online per monete con errori di conio rappresentano sia un’opportunità che un rischio. Da un lato di trovarsi di fronte davvero ad una rarità, dall’altro di non poter verificare lo stato di conservazione della moneta e le sue caratteristiche dal vivo, e magari con l’aiuto di un esperto numismatico. Al momento non esistono errori di conio per i 2 Euro con Dante riconosciuti come tali dalla zecca di Roma.

    2 euro con Dante