Questi 2 euro con Dante possono farti guadagnare tantissimo

63
2 euro dante errori

Ci sono dei 2 Euro con Dante che possono farti guadagnare tantissimo. La moneta da 2 Euro che in Italia è quella comune e corrente, può avere delle versioni che valgono più delle altre. In effetti Dante è il soggetto anche di almeno due versioni dei 2 euro commemorative, una emessa dall’Italia e l’altra da Città del Vaticano. Il sommo poeta è stato più volte posto al centro dell’attenzione numismatica nel nostro paese.

Curiosando qua e là tra le aste online dedicate alle monete, ne abbiamo trovata una col volto di Dante per la quale il venditore chiede ben 1750 Euro. Non possiamo dire noi se la cifra è giusta, ma le monete con errore di conio possono attirare collezionisti disposti a spendere anche fino a 10 volte il valore della moneta per acquisirle. Scopriamo in questo articolo di quale moneta particolare stiamo parlando.

La 2 euro con Dante che può farti guadagnare

La moneta di cui parliamo è una versione comune ma con errore di conio della classica 2 Euro italiana, prodotta dal 2001 e rimasta sempre identica, eccezion fatta per le edizioni commemorative. In questa moneta il profilo sinistro del sommo poeta, inciso a coprire quasi del tutto il proprio lato, è pesantemente decentrato. Questo slittamento dell’incisione è presente anche sul dritto, nel quale il “2” del valore nominale crea uno strano salto dove si incrocia al bordo esterno, in basso a sinistra.

Sul verso, invece, il profilo di Dante si sposta molto a destra, lasciando uno spazio innaturale sulla sinistra dell’incisione, là dove figurano il millesimo di conio (2001) e il monogramma della zecca di Roma (R). Lo spostamento fa strabordare molto di più la corona d’alloro che cinge il capo del poeta, nel quadrante in alto a destra. Questa finisce con l’andare ben dentro il bordo esterno, facendo sembrare molto più vicine le stelle del bordo esterno. Sono poco definite anche le incisioni sul bordo esterno zigrinato, costituite da 2 alternati e rovesciati, e altre stelle.

Errori di conio nei 2 Euro con Dante: quanto valgono?

Capire quanto valga esattamente una moneta con errore di conio quando questo non è riconosciuto dalla zecca o dalla comunità dei collezionisti è estremamente complicato. In questi casi ci si basa molto sulla legge della domanda e dell’offerta. E cioè, il valore della moneta sarà quello che un collezionista sarà disposto a pagare davvero per il suo acquisto. Per questo motivo è importante monitorare le aste: sapere se una moneta di questo tipo viene ceduta o resta invenduta può influenzare anche le vostre scelte in merito.

La nostra redazione non ha elementi sufficienti né per confermare né per smentire il valore proposto dalle varie aste online. Quello che possiamo dire è che, senza dubbio, la formula “visto-piaciuto” è rischiosa in questi casi perché le monete andrebbero viste e verificate dal vivo. Sia per quanto concerne il loro stato di conservazione che per gli errori pubblicizzati come tali. Bisogna infatti anche ricordare che le monete da 2 Euro sono tra le più contraffatte d’Italia perché sono prodotte con una lega metallica a quella delle vecchie 500 lire.

2 euro dante errori