Se trovi le 10 Lire con questa immagine sei ricco: ecco quale

27
10 lire 1947

Ci sono diverse banconote e monete che oggi giorno posso avere un valore esorbitante. Questo succede perché, visto che le nostre vecchie lire non sono più in corso legale da ormai vent’anni, sono difficili da trovare, soprattutto quelle antiche.

Quante volte ci siamo trovati a riorganizzare cassetti, vecchi portagioie o semplicemente portamonete, per cercare oggetti antichi o possibilmente di valore? Il trucco sta nel sapere cosa si stia cercando e sapere riconoscerlo. 

Oggi parliamo brevemente di una moneta che raggiunge un prezzo di capogiro, dunque, la prossima volta che riorganizzate la vostra casa, tenete gli occhi aperti per questo piccolo tesoro!

Monete rare: le 10 Lire Vittorio Emanuele II – Re Eletto 1860

Di monete da 10 Lire ne sono state coniate milioni durante lo scorso secolo e anche prima. Molte raffigurano re come Vittorio Emanuele II o III.

La moneta di 10 Lire Vittorio Emanuele II – Re Eletto nel 1860, é forse l’esempio migliore di cui possiamo parlare. E’ una moneta da 10 lire, coniata dalla zecca di Bologna. Si tratta di una moneta realizzata in oro. Sul diritto troviamo il profilo di Re Vittorio Emanuele II e sul verso il valore delle 10 Lire posto intorno a due rami di lauro incrociati tra di loro. La particolarità’ di questa moneta sta nel fatto che ne esistono pochissimi esemplari. Per questo motivo il suo valore raggiunge quote da capogiro.

10 lire 1947

Vecchie monete e banconote raggiungono il massimo valore quando si trovano in stato Fior di Conio, vale a dire che non sono state messe in circolazione o non presentano difetti fisici come graffi e ammaccature. Lo stesso vale ovviamente per la moneta da 10 Lire che raffigura re Vittorio Emanuele II. Nel miglior stato in cui può trovarsi una moneta (in Fdc) vale 25.000 euro! Chiunque si trovi in mano questa piccola moneta ha di certo un tesoro che aspetta di essere incassato.

Ma anche se la moneta non é in Fior di Conio raggiunge un certo valore.  Se in stato splendida il suo valore di aggira intorno ai 10.000 euro. In stato Bellissima, appena sotto, 6.000 euro. Sono tutti valori niente male!

Vendere monete e oggetti rari

E’ il caso di dire di prestare attenzione quando si vogliono vendere vecchie banconote o monete. Esistono alcuni siti ufficiali da poter usare per una corretta estimazione dell’oggetto. D’altro canto si ci può rivolgere a un professionista fidato. Sapere a chi rivolgersi per l’estimazione dei nostri oggetti rari e unici é essenziale per evitare truffe.