Attenzione a questo conto corrente: chiudilo immediatamente se lo stai usando

14
Bancomat siti iban Bonifici bancari

Milioni di utenti sono caduti in un’orribile truffa, svuotando gradualmente i loro conti bancari dei risparmi in contanti depositati. Una cosa che hanno tutti in comune è che usano un dispositivo Android. Questa è una truffa davvero spietata che devi capire a fondo per evitare di cadere nella trappola. Vediamo come funziona e ovviamente come proteggersi, tutto inizia con un sms inviato al tuo smartphone Android
Chiunque abbia uno smartphone con sistema operativo Android potrebbe ritrovarsi vittima di questa truffa in qualsiasi momento. Ma come funziona?

Tutto inizia con un sms. In pratica l’utente riceve un sms che gli ricorda che c’è un’anomalia nel suo account, e per verificarla è necessario visitare una pagina specifica al link indicato nel testo. In alcuni casi, tutto potrebbe suggerire l’installazione di un’app che contiene malware bancario.

La cosa che unifica l’obiettivo, che è quello di rubare i dati di accesso al conto corrente online di una vittima, è che i messaggi sembrano essere stati inviati dall’ufficio frodi del tuo ufficio di credito. Questo grazie a una tecnica speciale chiamata spoofing, che è in grado di clonare qualsiasi numero di telefono. Una volta che l’utente ha eseguito tutte le istruzioni del messaggio sul suo dispositivo Android, riceve una chiamata dallo stesso numero di telefono che ha inviato l’avviso SMS fantasma.

Il numero che compare corrisponde esattamente al numero del servizio clienti della tua banca, invece ti risponderà l’operatore. Per affrontare la presunta situazione pericolosa in cui si trovava il suo conto corrente, ha chiesto allo sfortunato pover’uomo di dettare un codice inviatogli via sms. Ciò consentirà ai criminali informatici di autorizzare loro bonifici dal tuo conto bancario che non verranno mai più rintracciati.

Infatti, spesso questi sms sono codici di verifica inviati dalle banche di casa per autorizzare azioni che i criminali informatici iniziano dopo aver violato l’accesso al conto corrente di una vittima. È successo tutto sabato, infatti il ​​finto operatore ha invitato gli utenti nella sua filiale, che, guarda caso, era chiusa. Si è quindi offerto di risolvere il problema da solo in un modo molto specifico. Il risultato sarà che il conto corrente viene svuotato di tutti i risparmi.

Come difendersi da queste truffe fraudolente

Non è difficile evitare di cadere nella trappola di queste truffe ingannevoli, come nel caso di questa truffa sui dispositivi Android. Un principio importante da tenere a mente: nessuna banca invierà un messaggio di avviso dal proprio centro assistenza con un collegamento diretto a una pagina per l’accesso a un conto corrente online. Inoltre, non affidarti mai alla voce di un operatore che si atteggia a dipendente della banca in cui è intestato il tuo conto corrente. In caso di dubbio, chiudi immediatamente le comunicazioni e non divulgare dati personali o installare applicazioni che potrebbero accedere al tuo dispositivo Android o al tuo conto corrente. Chiama il centro assistenza della tua agenzia di credito e spiega cosa ti è successo.