Bonus vacanze 2022: ecco come richiederlo. La guida completa

    23
    bonus vacanze

    L’estate è inevitabilmente associata alle vacanze, sopratutto per quanto riguarda la popolazione italiana, che per tradizione difficilmente rinuncia al concetto di “villeggiatura”, ancora vivo e decisamente presente nella cultura nostrana. Anche in un contesto particolarmente “difficile” come quello attuale, costellato dal Covid prima e dalla situazione bellica in Ucraina, la quasi totalità della popolazione che ne ha la possibilità, sceglie di “staccare la spina” almeno per qualche giorno. Da oramai diversi anni gli ultimi governi italiani hanno se possibile “confermato” questa necessità anche attraverso diverse agevolazioni come il Bonus Vacanze.

    Agevolazioni per le vacanze

    La prima forma di Bonus di questo tipo risale al 2020, precisamente durante la prima “ondata” di Covid, che ha messo in difficoltà l’intero paese, così come ha fatto successivamente con le nazioni vicine alla nostra. Il Bonus Vacanze originale, prorogato fino al 2021 consisteva in una forma di buono applicabile direttamente durante l’acquisto di qualsiasi forma di prenotazione vacanziera, disponibile attraverso l’App Io (quella della pubblica amministrazione) per i nuclei familiari che si trovavano al di sotto di una soglia ISEE, e in base al numero dei nuclei familiari, poteva raggiungere un’importo fino a 500 euro.

    Bonus vacanze 2022: ecco come richiederlo. La guida completa

    Questa formula non è stata confermata dall’esecutivo Draghi, che ha optato per forme “minori” di voucher maggiormente specifiche, dedicate ai giovani e a particolari categorie di pensionati come “Estate Inpsieme Italia 2022”, Estate INPSieme estero e vacanze tematiche in Italia 2022” e “Soggiorni Estivi 2022 presso le Case del Maestro“, tutte iniziative che tuttavia risultano già “scadute”.

    Esiste comunque la possibilità di utilizzare degli sconti fino al 50 % da parte dei giovani under 35 attraverso la Carta Giovani Nazionale, una carta virtuale messa a disposizione dal Dipartimento per le politiche giovanili. Attraverso questo strumento e l’app IO è possibile ottenere un’importante numero di sconti che come detto possono arrivare a “tagliare” l’importo originale fino alla metà.

    bonus vacanze