Trova il timone su queste 100 lire: ecco quanto valgono. FOTO

    54
    100 lire timone

    Il timone su queste 100 Lire può portarvi fortuna? Esiste una moneta commemorativa italiana, la 100 Lire coniata per il centenario dell’Accademia Navale di Livorno, che balza agli occhi per la sua singolarità appena ce la si trova tra le mani. Ma facciamo un passo indietro.

    Anche con le lire, come accade di frequente per i 2 Euro, c’era l’usanza di emettere monete commemorative per determinati eventi. La Lira, la moneta corrente in Italia fino al 2002, è costellata di piccoli tesori numismatici. Sono tantissime – e diverse tra loro – le monete di valore che valgono tanto per la loro rarità e il loro pregio. Scopriamo di più sulla 100 Lire col timone.

    Trova il timone su queste 100 Lire: la moneta

    La moneta, come abbiamo accennato, è una emissione commemorativa coniata in occasione del centenario dell’Accademia Navale di Livorno, e quindi nel 1981, ad un secolo esatto dalla sua nascita nel 1881. L’Accademia è una delle istituzioni più importanti della Marina Militare Italiana.

    Ha le stesse dimensioni e peso della classica 100 Lire “Minerva”, quella che tutti ricordiamo più facilmente, e con essa condivide anche la composizione metallica in Acmonital, lega nazionale utilizzata per queste moneto. Sul dritto della moneta sono presenti un Timone ed un’Ancora sovrapposti e sormontati da una corona turrita, uno dei simboli del nostro paese. Sotto di essi è presente la firma dell’autore Marco Vellucci.

    Sul verso è invece incisa una bandiera della Marina Militare Italiana che sventola davanti alla facciata del palazzo dell’Accademia Navale di Livorno, parzialmente visibile. Su questo lato compaiono anche le due date del centenario e il nome dell’istituzione che sormonta il disegno.

    Quanto valgono le 100 Lire col timone?

    Il valore nominale di scambio della 100 Lire commemorativa del centenario dell’Accademia Navale di Livorno è oggi di 0.75 centesimi di Euro. Il suo valore è costante nel tempo, e ciò significa che la moneta è abbastanza di facile reperimento ancora oggi, a tanti anni dal suo conio e dal suo ritiro. La sua tiratura molto ampia, più di 39 milioni di esemplari, l’ha resa comunissima: se la trovate, o la possedete tra i ricordi di famiglia, è probabilmente meglio conservarla per il futuro, quando il valore potrebbe salire.

    Gli esemplari in condizioni Fior di Conio sono particolarmente difficili da reperire, ma restano comunque intorno ad un valore che va dai 2 ai 15 Euro. Tuttavia, è possibile rintracciare alcuni esemplari di questa moneta in vendita in asta su Ebay con una richiesta che si aggira tra i 100 e i 200 Euro. In questi casi occorre essere molto prudenti: è singolare incontrare valori simili per una moneta tanto diffusa, ed eventuali rarità e particolarità andrebbero verificate da un esperto numismatico prima di procedere ad un investimento che potrebbe rivelarsi una truffa.

    100 lire timone