Trova questi 2 euro rari e diventi ricchissimo: ecco quali cercare

    71
    2 euro €2 fiori €1000 moneta

    I 2 Euro rari sono uno degli obiettivi più comuni tra i collezionisti numismatici. Questo in parte è dovuto al fatto che la moneta è stata scelta dalla BCE e dalla UEM come conio destinato alle emissioni commemorative. Questo ha moltiplicato esponenzialmente le tipologie di monete da 2 euro presenti in circolazione, generando una vera e propria “caccia alla moneta”.

    Con monete tanto diverse tra loro, è sempre più probabile “inciampare” in un errore di conio che possa valere molto. Ma è anche sempre più difficile sapere quale siano davvero le monete rare, con tiratura limitata, che possono valere una fortuna. Anche perché c’è sempre chi è pronto ad approfittare dell’ingenuità dei collezionisti improvvisati, che a volte spendono molto più del reale valore di una moneta. In questo articolo vedremo alcuni 2 euro rari che possono rendere ricchi.

    2 euro rari: ecco quali cercare

    Probabilmente sconfiniamo un po’ nell’ovvio, ma tra i 2 euro rari che possono rendere ricchissimi i suoi proprietari ci sono alcune versioni destinate al collezionismo che già vedono oggi il proprio valore impennarsi. Per primo fra tutti citiamo i 2 Euro Grace Kelly, emissione commemorativa del Principato di Monaco del 2007, che già oggi vengono venduti a circa 5000 Euro dai siti specializzati e, all’asta, raggiungono anche i 15mila euro.

    Il Principato di Monaco ha una lunga serie di monete da 2 Euro rare: hanno valore di diverse centinaia di Euro sia quella del 2012 che celebra il ventennale dell’ingresso nell’Onu, quella del 2013 per il 500° anniversario dell’indipendenza del Principato, e quella del 2015 per l’800° anniversario della Fortezza, che oggi vale circa 1500 Euro.

    Le monete dei piccoli Stati finiscono sempre per valere qualcosa in più delle altre: quelle del Vaticano e di San Marino superano frequentemente i 100 Euro. Ha buon valore anche la moneta da 2 Euro del Belgio del 2006, che celebrò il restauro dell’Atomium: una di queste monete può valere oggi dai 30 ai 50 Euro.

    2 Euro rari italiani: quali sono

    Se guardiamo alle emissioni commemorative dell’Italia, scopriamo che le monete circolanti spesso hanno valore reale superiori a quello nominale. Quasi tutte le emissioni speciali del nostro paese viaggiano oggi ad un valore intorno ai 3 euro. Parliamo, ad esempio, della moneta emessa per l’80° anniversario del Corpo nazionale dei vigili del fuoco, di quella dedicata a Maria Montessori, di quella per il 150° anniversario Istituzione di Roma capitale d’Italia, o di quella di ringraziamento alle professioni sanitarie per lo sforzo durante l’emergenza pandemica.

    Tutte queste monete – ed altre – sono però di valore decisamente più elevato se si è riusciti ad acquistare la versione in tiratura limitata destinata al collezionismo. Soltanto per fare qualche esempio, la recentissima emissione dedicata alla memoria delle tragiche morti dei giudici Falcone e Borsellino, venduta sul sito della zecca di stato intorno ai 20 Euro, oggi già vale almeno il triplo.

    Stesso destino anche per i 2 Euro del 2014 dedicati al 200° anniversario della Fondazione dell’Arma dei Carabinieri: la versione circolante vale circa 2.88 Euro, mentre la versione per il collezionismo nei cofanetti originali vale già 300 Euro ad esemplare, con una tendenza che fa credere che già nel giro di breve tempo possano arrivare a 500 Euro.

    2 euro €2 fiori