Bonus vacanze 2022 per la tua estate: ecco come richiederlo

    37
    bonus vacanze

    Buona parte della popolazione italiana sembra essersi quasi “abituata” al concetto di Bonus sviluppato ed erogato dal governo. I Bonus sono idealmente associati al periodo costellato dalla pandemia, iniziata nella prima metà del 2020, anche se la tendenza a farne uso è in realtà iniziata qualche anno addietro. Il Bonus Vacanze ha rappresentato una delle iniziative più importanti per tentare di influenzare positivamente la popolazione maggiormente bisognosa di risorse per andare in vacanza ed allo stesso tempo fornire un “aiuto” per gli esercenti impiegati in servizi turistici.

    Agevolazione vacanziera

    Il Bonus Vacanze è stato concepito sotto forma di contributo  sotto forma di voucher, ottenibile attraverso l’app della Pubblica Amministrazione IO, esclusivamente per i cittadini con un ISEE inferiore a 40.000 euro. L’importo era variabile da 150 a 500 euro, a seconda dell’ISEE ma anche dal numero di componenti che fanno parte del nucleo familiare. Seppur molto “osteggiata” all’inizio, questa misura è stata tra le più utilizzate, al punto che è stata riproposta anche nel 2021, essendo stato utilizzabile fino al 31 dicembre.

    Bonus vacanze 2022 per la tua estate: ecco come richiederlo

    L’esecuivo Draghi, che si è insediato nelle prime “battute” del 2022 ha scelto di non prorogare il Bonus Vacanze, almeno non nella forma utilizzata fino a quel momento. Al suo posto sono state concepite altre forme di agevolazione, quasi tutte oramai “scadute” lo scorso aprile. Esiste comunque una interessante possibilità di utilizzare proficuamente un importante quantità di sconti sotto forma di codici ottenibili con l’ausilio della Carta Giovani Nazionale, una forma di carta prepagata che opera sullo stesso circuito dell’app IO. Questa carta prepagata è ottenibile ed utilizzabile da parte di tutti i cittadini fino a 36 anni di età, e permette di ottenere di una vasta gamma di codici sconto che è possibile utilizzare per ridurre anche fino al 50 % la spesa di prenotazioni alberghiere e legate a qualsiasi forma di contesto vacanziero.

    bonus vacanze