Quanto valgono i 2 euro con i fiori? La risposta è sconvolgente

    41
    due euro fiori 2

    L’arrivo dell’euro ha scatentao emozioni contrastanti sopratutto in un paese molto legato alla storica valuta, la lira, a partire dal 2002, nonostante le politiche di “adattamento” della nuova valuta che sono state concepite nelle fasi iniziali del passaggio tra vecchio e nuovo conio. La lira ha avuto un fattore nostalgico fin dal principio, e ancora oggi soprattutto in ambito collezionistico, è una delle valute più amate in senso assoluto. Tuttavia anche l’euro, sopratutto nelle sue varianti da 2 euro, le oramai conosciute monete commemorative. Ma anche i 2 euro “normali” sono estremamente importanti, sopratutto quelli dei paesi con una densità di popolazione ridotta, come per i 2 euro con i Fiori.

    Emissione Floreale

    Si tratta dell’emissione “standard” da 2 euro della Finlandia che ad oggi è l’unica nazione scandinava che ha adottato l’euro fin dal 2002. La nazione finnica ha deciso di “dedicare” le proprie emissioni monetarie da 1 e 2 euro rispettivamente ad una parte della propria fauna e flora. La coppia di fiori ritratta fa parte della specie conosciuta come cameoro, conosciuto colloquialmente anche come anche rovo artico, caratteristico fiore della Finlandia. La raffigurazione è stata mantenuta daal 2002 ma è stata leggermente modificata nel 2006. A partire dal 2007 tutte le monete da 2 euro presentano al posto della M una piccola cornucopia, che ha sostituito il precedente simbolo, che è cambiato nuovamente a partire dal 2008.

    Quanto valgono i 2 euro con i fiori? La risposta è sconvolgente

    Le emissioni del 2006 che presentano già la cornucopia sono le più interessanti, e possono valere fino a 30 euro se in condizioni perfette, mentre il valore si dimezza in caso di condizioni appena meno perfette. Interessanti anche le emissioni del 2014, relativamente rare al di fuori dei confini nazionali. In ogni caso, indifferentemente dall’anno di emissione, si tratta di monete molto caratteristiche che non possono mancare nella collezione di un appassionato che si rispetti.

    2 euro fiori