Trova questa moneta del 2008 e guadagni €871,30: “pazzesco”

45

L’euro ha condizionato pesantemente la concezione delle tradizionali monete presenti sulla quasi totalità del territorio europeo, concretizzando un’idea di valuta comunitaria sviluppatasi a partire dalla seconda metà del 20° secolo. Oggi sono quasi 30 i paesi che utilizzano l’euro, che risulta essere la valuta per oltre 320 milioni di cittadini, e tra le numerose nazioni di livello, come Germania, Francia, Italia, Belgio, Spagna, ecc non tutti gli stati che fanno parte della cosiddetta Eurozona che utilizzano la valuta fanno effettivamente parte dell’Unione Europea. A fare uso delle varie tipologie di moneta comunitaria infatti ci sono anche le realtà come San Marino, Monaco e Città del Vaticano che facendo parte di nazioni che invece ne fanno parte, hanno comunque diritto a sviluppare le proprie monete.

Trova questa moneta del 2008 e guadagni €871,30: “pazzesco”

Proprio tra queste emissioni spesso si celano gli esemplari più ricercati, soprattutto perchè le tirature sono tendenzialmente più ridotte ed i “pezzi” sono più difficili da trovare. Per questo motivo alcune monete valgono molto di più del valore nominale, e anche questa moneta da 2 euro del 2008 coniata dal Vaticano, sviluppata in numero limitato in corrispondenza dei 2000 anni dalla nascita di San Paolo.

Non a caso uno dei “volti” della moneta reca proprio la “scena” della conversione di San Paolo sulla strada per Damasco, una caratteristica immagine allegorica molto importante per la Chiesa Cattolica.

Sui lati di San Paolo raffigurato sono presenti anche le diciture “CITTÀ DEL VATICANO” mentre a destra quella “ANNO SANCTO PAULO DICATO”. L’altro lato è identico a qualsiasi altra moneta da 2 euro, come da tradizione.

L’emissione con San Paolo è assolutamente degna di attenzione in quanto un esemplare ben conservato vale fino a 80 euro, ma una moneta in buono stato può comunque far guadagnare cifre pari a 40-50 euro. Alcuni venditori hanno messo in vendita versioni di questa moneta con dei piccoli errori di conio a cifre estremamente elevate.

moneta 2008