Fino a 12 mila euro se trovi una di questa monete: ecco quali

27

Oggi parleremo di alcune monete rare che possono valere fino a 12 mila euro e oltre! Si tratta delle monete da 500 lire.

E’ facile ricordare queste monete, anche per i piu’ giovani. Di fatti, un ventenne sicuramente ricorderà sicuramente le caratteristiche fisiche della moneta di 500 lire bimetallica. Chi invece ha un’età più avanzata potrebbe ricordare le 500 Lire Caravelle e le 500 Lire d’Argento: le monete che hanno segnato la storia dell’Italia Repubblicana. Il valore di quotazione delle monete da 500 lire vi potrebbe lasciare senza fiato.

Vediamo insieme di quali tipi di monete si tratta.

500 Lire d’argento

Tra le monete che oggi hanno un discreto valore troviamo le famose , e ormai rare, 500 Lire d’argento. A differenza di altre monete rare, il valore delle monete da 500 Lire d’argento coniate dal 1959 fino a 1968 non è così importante. Infatti, da queste si potrebbero ottenere dai 3 agli 8 euro. Il loro valore aumenta se si tratta di quelle coniate nel 1961. In questo caso possono arrivare a valere non più di 25 euro. Le monete d’argento coniate in questi anni hanno il valore un po’ più alto rispetto alle altre perché hanno una bassa tiratura: cioè sono state prodotte in quantità inferiori.

500 Lire d’argento con errori di conio

Il valore delle 500 lire d’argento e’ senza dubbio modesto, tuttavia esistono casi in cui raggiunge una cifra degna di nota. Succede che quando una moneta presenta un errore di conio (imperfezione di stampa), il suo valore sale. Nel caso delle monete d’argento di 500 lire, il valore si aggira intorno ai 100 euro. Decisamente piu alto in confronto alle altre citate nel paragrafo precedente. Tenete a mente comunque che la stima va effettuata tenendo conto lo stato di conservazione delle monete incluso. Più la moneta e’ sciupata, più il suo valore scenderà.

Passiamo ora alle monete che offrono un valore da capogiro.

Le 500 Lire Dante Alighieri Prova del 1965

 Le 500 Lire Dante Alighieri coniate nel 1965 in occasione del centenario della nascita del sommo poeta stimano un valore di 4000 euro se conservate ottimamente e se fanno parte della versione prova. Si tratta si una delle monete da 500 Lire più quotate. Per riconoscere la moneta e’ importante verificare la presenza dell ’incisione della dicitura “Prova” su di un lato. Se la moneta non presenta questa incisione allora il suo valore scendere drasticamente.

Le 500 Lire con le Caravelle inverse (edizione prova)

Queste sono sicuramente le monete che tutti vorrebbero ritrovarsi a casa. L’edizione prova della 500 Lire Caravelle risale al 1957. Le caratteristiche che hanno contribuito a farle etichettare come Monete Rare di altissimo valore economico sono due.

La prima è legata alla rarità perché in versione prova. Queste monete sono contraddistinte dall’incisione di una piccola “p” su di un lato, dovuta al basso numero di esemplari coniati. Ad oggi se ne contano solamente 1.004. La seconda caratteristica è il particolare fisico che le rende diverse e uniche: le vele delle tre caravelle sono spiegate al contrario, controvento. Per essere più precisi, sono le bandiere poste sulla cima degli alberi maestri ad essere controvento, e questa particolarità ha reso le monete da 500 lire con la caravelle inverse una del più ricercate nel mondo. Un solo esemplare può avere un valore di 12mila euro!

Naturalmente si basa anche sullo stato di conservazione, ma è certo che dalla vendita di una 500 Lire Caravelle “al contrario” non si incasseranno meno di 3.000 euro per gli esemplari tenuti discretamente. In ottimo stato di conservazione, fior di conio, il loro valore aumenta fino ad un massimo di 12mila euro.