Fino a 11.541€ se trovi le 5 Lire con il delfino: ecco quali cercare immediatamente

Probabilmente se stai leggendo questo articolo sarai molto interessato al mondo delle monete rare.

Esistono infatti tantissimi pezzi di conio che negli anni sono aumentati di valore a causa della loro rarità. Essi potrebbero essere stati emessi per omaggiare un personaggio famoso venuto a mancare o anche per ricordare determinati eventi storici.

Vi sono poi alcune monete, come quelle da 5 Lire con il delfino, che sono diventate rare a causa delle basse tirature e quindi automaticamente diventano molto ricercate. Può capitare infatti che la Zecca di Stato decida di mettere in circolazione solamente pochi pezzi di una determinata moneta e questo potrebbe essere un fattore molto importante per il suo prezzo di vendita finale.

Devono comunque passare molti anni prima che una moneta possa incrementare il proprio valore ma se si ha fortuna e soprattutto tanta pazienza si può veramente diventare ricchi.

5 Lire delfino: moneta rara

Come abbiamo già detto in questo articolo andiamo a vedere quanto valgono le cinque Lire con il delfino. E’ stata messa in circolazione a partire dal 1951 ma i primi anni vi erano veramente tanti pezzi in giro.

Successivamente, quasi una volta l’anno, la Zecca di Stato metteva in circolazione altri pezzi. Una edizione su tutte però, al giorno d’oggi, potrebbe far diventare ricco chiunque.

Stiamo parlando di una moneta che probabilmente non sarebbe dovuta nemmeno finire nelle mani degli italiani perchè si tratta di una versione di prova. Questa, infatti, è stata distribuita per errore e difatti all’epoca non aveva nemmeno valore perchè non poteva essere utilizzata.

Al giorno d’oggi, però, questa moneta da 5 Lire con il delfino è diventata veramente molto rara e dunque ricercata. Il suo valore potrebbe tranquillamente superare i 10 mila euro così come sottolineano diversi esperti di numismatica.

Se per caso doveste averla in casa, magari all’interno di un vecchio portafogli o di un vecchio cassetto potreste essere molto fortunati ma allo stesso tempo dovete prestare molta attenzione.

Può capitare infatti di finire nelle mani sbagliate e quindi farvi praticamente fregare un vero e proprio tesoretto. Per questo motivo il nostro consiglio resta sempre quello di controllare prima di tutto la validità della vostra moneta e successivamente assicurarvi che l’acquirente sia realmente un intenditore.

Per risolvere questo problema potreste direttamente rivolgervi ad un esperto di numismatica o direttamente recarvi su CataWiki, uno dei siti di collezionismo più importanti in tutta Italia.