“Non pagare il Canone Rai nel 2023!”: attenzione, ecco quando si può fare

Canone Rai è uno degli argomenti più in voga di questo nuovo anno. Si tratta di una tassa televisiva imposta dallo stato per tutti coloro che possiedono almeno un dispositivo elettronico.

Diverse sono state le voci su un amento di costo del Canone Rai che comunque non è avvenuto per quest’anno e soprattutto sono state veramente tante le indiscrezioni sulle modalità di pagamento.

Il Canone Rai continuerà anche per quest’anno a pagarsi in bolletta telefonica così come è stato fino ad ora nonostante i vari tentativi di un cambiamento. Infatti, lo Stato vorrebbe garantire il libero mercato energetico e rendere dunque autonomo il pagamento del Canone Rai.

Così non è stato per quest’anno e probabilmente non lo sarà nemmeno per il prossimo. Stesso trattamento anche per il prezzo che continuerà ad essere di 90 euro annuali. La modalità di pagamento è di 9€ al mese per dieci mesi.

Chi non paga il Canone Rai?

Diverse sono le categorie esonerate appunto dal pagamento del Canone Rai. In molti spesso si chiedono se devono pagare o meno ed in questo articolo potete trovare la risposta esaustiva alla vostra domanda.

Ricordiamo innanzi tutto che il Canone Rai deve essere pagato anche da coloro che non possiedono una televisione vera e propria. Esso, infatti, si applica anche per gli smartphone di ultima generazione o che quanto meno abbiano la possibilità di accedere al web.

Diverse piattaforme televisive stanno adottando le app e tra queste vi è anche RaiPlay sulla quale si possono seguire sia i canali in diretta che le trasmissioni on demand, ovvero possiamo guardare tutto ciò che abbiamo perso in qualsiasi momento della giornata.

Torniamo adesso alla domanda principale e capiamo dunque chi non deve pagare il Canone Rai. Sono diverse le classi esonerate e tra queste sottolineiamo la presenza di tutti coloro che superano i settantacinque anni di età.

Bisogna comunque tenere in considerazione anche la soglia del reddito di tali persone per essere certi di essere esonerati. Inoltre a non pagare il Canone Rai sono anche i diplomatici, i militari stranieri e tutti coloro che non detengono un dispositivo televisivo.