“Ho acquistato Shiba Inu e sono diventato ricco”: l’incredibile storia

    16
    Shiba Inu

    Contesti come quelli legati alle criptovalute sono considerabili tra i più interessanti ma anche “misteriosi” per definizione in questo inizio di 21° secolo. Sviluppi come quelli paragonabili a Shiba Inu hanno rapidamente conquistato l’interesse anche dei più scettici per varie motivazioni. Come hanno fatto alcune persone ad arricchirsi attraverso questa criptovaluta in pochi mesi?

    Mondo crypto

    Shiba Inu è una criptovaluta, e come tale non risulta legata a nessun tipo di sistema economico/finanziario tradizionale. Come Bitcoin e centinaia di tantissime altre forme di valute basate sulla crittografia, sfrutta una blockchain e una rete di computer collegati tra loro per “minare” i cosiddetti token (ossia le “monete” virtuali) che sono poi quell che vengono utilizzate in varie tipologie di servizi. In sostanza il valore di questi token viene determinato esclusivamente dal loro numero ma sopratutto dalla richiesta. Come ha fatto Shiba Inu a valere tantissimo in meno di un anno?

    “Ho acquistato Shiba Inu e sono diventato ricco”: l’incredibile storia

    Il progetto Shiba Inu è infatti iniziato nel 2020, per mano di non un ben precisato sviluppatore: l’idea dal principio è stata quella di fornire un’alternativa migliore rispetto a Dogecoin sotto tutti i punti di vista, e grazie ad un denso supporto della community, e ad una certa duttilità di utilizzo (coadiuvato da un profondo tam tam mediatico, che ha coinvolto anche numerose personalità famose) la richiesta di Shiba Inu è aumentata in modo esponenziale, anche a fronte di numerose capitalizzazioni: il valore dek token da praticamente irrilevante ha acquisito un’impennata che in  meno di un anno a fatto “schizzare” verso l’alto il valore, fino a oltre 45.000.000 % rispetto al valore iniziale dell’estate 2020. Questo significa che anche chi ha investito pochi dollari si è ritrovato con l’equivalente di un tesoro.

    Anche se oggi Shiba Inu è in fase di “flessione” come la maggior parte delle criptovalute, resta interessante dal punto di vista dell’investimento, anche se oramai “l’effetto sorpresa” è terminato, ed è difficile pronosticare aumenti di valore così cospicui.

    Shiba Inu