Questa moneta da €0.01 vale €6000: ecco quale. FOTO

    37
    €0.01 1 centesimo sbagliato centesimi

    L’arrivo dell’euro ha inevitabilmente “spaccato” l’opinione pubblica nei confronti della valuta comunitaria: in cambio di valuta infatti comporta una serie di differenze di adattamento sopratutto perchè il denaro rappresenta una sorta di certezza, difficile da scalfire con un cambio del genere. L’euro, nelle sue varie tipologie di versioni e formati monetari ha fatto parlare di se anche per la poca utilità di alcune emissioni, come le monete da €0,01 e €0,02 euro, che rapidamente sono state arginate ed utilizzate con sempre minor frequenza, fino al 2018, quando la zecca italiana ha scelto ufficialmente di non coniarle nuovamente. In ambito collezionistico proprio alcune di queste monete possono valere cifre incredibilmente alte.

    Questa moneta da €0.01 vale €6000: ecco quale. FOTO

    E’ abbastanza ironico  che proprio una nazione come l’Italia che, assieme ad altre come la Finlandia, ha scelto di fare a meno di queste emissioni, ha sviluppato probabilmente la moneta da 1 centesimo di euro più ambita di tutte. Gli appassionati di numismatica la riconosceranno sicuramente, in quanto la moneta da 1 centesimo sbagliato, definita anche 1 centesimo Mole Antonelliana rappresenta un pezzo estremamente raro ed ambito. Le nomenclature di cui sopra sono spiegate dall’aspetto di questa moneta, definito errore di conio, realizzato in pochissimi esemplari, nel 2002. La zecca di Roma infatti in questo specifico anno ha realizzato per errore una serie di monete da 1 centesimo che rappresentano la Mole Antonelliana di Torino, invece di Castel del Monte come al solito. Di fatto si tratta della raffigurazione che normalmente è presente sulla moneta da 2 centesimi riportata per errore su quella da 1. Circa 7000 pezzi furono coniati per errore in questa maniera ma la maggior parte fu distrutta prima della circolazione, eccezion fatta per un centinaio di esemplari, divenuti immediatamente ambitissimi.

    Il valore è infatti molto alto: una valutazione “media” di questo centesimo particolare è di 2500 euro, ma all’asta alcuni esemplari sono stati venduti per oltre 6000 euro.

    €0.01