Se trovi questi 2 euro con Dante sei ricco: ecco quanto valgono

    38
    2 euro 500 lire dante 1 due euro dante

    La moneta da 2 euro è indubbiamente una delle più utilizzate del nostro paese ma anche nel resto d’Europa: in primis perchè è quella che nominalmente ha più potere d’acquisto tra tutta la valuta metallica comunitaria, ma anche perchè, con questo formato sono risultano realizzate numerosissime monete, sopratutto quelle commemorative. Si tratta di emissioni realizzate in specifici anni, principalmente con lo scopo di omaggiare e ricordare personaggi, eventi e situazioni molto specifiche. Un esempio è dato dalla moneta da 2 euro con il volto di Dante Alighieri che conta ben due emissioni.

    Se trovi questi 2 euro con Dante sei ricco: ecco quanto valgono

    Quella più conosciuta e diffusa è indubbiamente la classica moneta da 2 euro italiana che reca su uno dei lati proprio l’effige del Sommo Poeta, figura di un’importanza assoluta nell’ambito letterario, linguistico ma anche sociale del nostro paese e di tutto il mondo occidentale.

    Essendo così diffusa e conosciuta non si tratta di una emissione di valore, visto che anche se in eccellenti condizioni il valore corrisponde a quello nominale, ossia 2 euro. Solo tirature più limitate possono portare questo valore ad essere superiore fino a 10 euro per le monete coniate nel 2009, a patto di poter vantare condizioni paragonabili al nuovo.

    Nel 2015 è stata coniata in tiratura più limitata un’altra emissione con il Sommo Poeta in concomitanza con il 750° anniversario della sua nascita. In questo caso la raffigurazione di Dante è comprensivo di Divina Commedia che il poeta regge in mano con tanto di nomenclatura DANTE ALIGHIERI presente in alto.

    Anche in questo caso il valore non è elevato (si parla di 4 euro) ma fino a non molto tempo fa l’Istituto Poligrafico e zecca dello stato hanno reso disponibile un blister per i collezionisti con due monete alla cifra di 18 euro. Alcuni collezionisti sono riusciti a “piazzare” questi kit ad una cifra doppia pochi anni dopo.

    2 euro dante