Attenzione al Canone Rai: ecco cosa può accadere se…

37
canone rai

Il Canone Rai è una delle tasse più discusse in tutta Italia in quest’ultimo periodo. Tante sono infatti le novità che ci apprestiamo a vivere per il prossimo anno ed è importante conoscerle. Innanzi tutto sottolineiamo che fino a questo momento il pagamento del Canone Rai è avvenuto tramite la bolletta della luce ma le cose stanno per cambiare.

Il motivo è molto semplice: lo Stato sta provando a garantire il libero mercato dell’energia elettrica e l’unica sulla quale veniva aggiunto proprio questo pagamento era quella dell’Enel. Per questo motivo a partire dal prossimo anno il Canone Rai non si pagherà più attraverso la bolletta della luce. In questo modo tantissime persone non stanno più capendo come mettersi in regola con questo pagamento e si potrebbero rischiare grosse sanzioni. Questa tassa deve essere infatti pagata da tutti coloro che hanno almeno un dispositivo per poter guardare i canali televisivi. In Europa sono solamente Italia, Francia e Germania le nazioni che lo stanno mantenendo e questo crea un po di malumori tra i cittadini.

Attenzione al Canone Rai: ecco cosa cambia

Non abbiamo ancora parlato del costo del Canone Rai. La situazione è molto semplice: questa tassa è di 90 euro annuali e fino a quest’anno si è pagata attraverso un addebito diretto sulle bollette della luce. Per la precisione veniva inserito questo pagamento sulle bollette dell’Enel.

Tutto questo adesso, per poter garantire il libero mercato dell’energia elettrica non è più possibile e per questo motivo lo Stato sta attuando delle modifiche proprio sul pagamento del Canone Rai. Non vi sono ancora comunicazioni ufficiali su questa novità ma le strade che si intraprenderanno sembrano due.

Da un lato potrebbe esserci la proroga per un anno del pagamento attraverso bolletta della luce mentre dall’altro potrebbe starci direttamente il passaggio al pagamento attraverso la dichiarazione dei Redditi. Precisamente si potrebbe pagare il Canone Rai attraverso il nostro 730 e questa tassa sarebbe dunque aggiunta automaticamente ad esso.

Inoltre sembra poter essere possibile anche un aumento del Canone Rai per coloro che vorranno attuare la fatturazione elettronica. In questo caso infatti potrebbero esserci dei sensibili aumenti.